Terremoto, trema il Centro Italia

Una scossa provoca paura dall'Umbria alla Toscana

pubblicato il 30/05/2016 in Attualità da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino

Nessun danno rilevato per il momento ma tanta paura nell'Italia centrale dopo la scossa tellurica tra Terni e Orvieto, rilasciata questa sera alle 22.24.

L'epicentro della scossa, che ha registrato una potenza di 4.1 magnitudo della scala Richter, è stato individuato nella provincia ternana tra Castel San Giorgio, Castel Viscardo e San Lorenzo Nuovo (Orvieto) ad una profondità di 15 km ed è stata avvertita fino alla Toscana, nella zona del Monte Amiata (Gr).

Mentre la Protezione Civile ha fatto scattare i controlli dei Vigili del Fuoco e dei tecnici comunali per eventuali situazioni di rischio un'altra scossa, questa volta di magnitudo 2.0 ma ad una profondità di 8 km, ha colpito alle 23.05 nuovamente la medesima zona del precedente movimento tellurico.

L'Umbria è stata interessata anche il 23 maggio scorso da un'altra scossa, del valore di 2.8 ma che si è sviluppata nella zona di Rieti.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password