Ricercatore abruzzese al Forum del Ministero della Difesa con vertici militari e manager di 20 Paesi

Stefano Cianciotta interverrà il 19 febbraio sul rapporto tra Comunicazione istituzionale e leadership

pubblicato il 08/02/2016 in Attualità da Redazione
Condividi su:
Redazione

Ci sarà anche un ricercatore abruzzese tra i professionisti che il Centro Alti Studi Strategici del Ministero della Difesa ha invitato al Forum che si svolgerà dal 18 al 26 febbraio a Roma, e al quale parteciperanno i generali ed i dirigenti delle aziende di Albania, Afghanistan, Iraq, Libano, Algeria, Brasile, Nigeria, Niger, Macedonia, USA, Germania,  Egitto, Francia, Perù, Pakistan, Senegal, Gibuti, Cina, Giordania, Malesia.

Stefano Cianciotta, senior fellow del Think Tank Competere e docente a contratto di Comunicazione di Crisi aziendale all'Università di Teramo, interverrà il 19 febbraio sul rapporto tra Comunicazione istituzionale e leadership, tema molto attuale in questo momento storico caratterizzato da attentati, operazioni militari e costanti minacce esercitate dalla galassia terroristica del jihadismo radicale.  

Il seminario è distribuito su otto giornate e si prefigge lo scopo di identificare e approfondire i più importanti aspetti della comunicazione e della negoziazione, nell'attuale complesso contesto di riferimento, nel quale gli Italiani, come confermato nei giorni scorsi dall'indagine Eurispes, hanno tributato un grande apprezzamento per l'operato delle Forze Armate e delle Forze dell'Ordine, con valutazioni intorno al 70% del gradimento espresso, nonostante vi sia stato un consistente calo della fiducia in altre istituzioni.

Sui temi oggetto della sua conferenza Cianciotta ha scritto nel 2014 un manuale per l'editore Maggioli, dal titolo Comunicare e gestire la crisi, ed è consulente del Centro di Formazione del Ministero della Difesa.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password