A "Feminism corpo a corpo" ospite l’editrice Tiziana Elsa Prina con l'evento “Le assassine dei pregiudizi”

Il caso editoriale de Le Assassine presente a Roma il 29 settembre alla Casa Internazionale delle Donne

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 24/09/2020 in Arte e Cultura da Redazione
Condividi su:
Redazione

L’emergenza Coronavirus ha costretto a sospendere la terza edizione di FEMINISM Fiera dell’Editoria delle donne 2020 a 48 ore dall’inizio della manifestazione, prevista per il 5/8 marzo scorso.

Oggi l’organizzazione rilancia e attende gli editori coinvolti, le autrici convocate, il pubblico con Feminism corpo a corpo, l’iniziativa pensata proprio per rivedersi in sicurezza insieme a case editrici, autrici, librerie alla Casa Internazionale delle Donne di Roma.

Si riconferma in programma l’appuntamento con il caso editoriale “Le Assassine” e l’editrice Tiziana Elsa Prina, caso a cui le maggiori testate nazionali hanno rivolto l’attenzione per aver scelto di trattare la letteratura gialla non solo al femminile ma anche di scrittrici unicamente straniere - almeno per il momento - sia viventi per la collana Oltreconfine sia non per quella Vintage.

L’incontro “Le assassine dei pregiudizi” con l’editrice Tiziana Elsa Prina sarà martedì 29 settembre alle ore 18:30 presso la Casa Internazionale delle Donne Sala Carla Leonzi Via Di San Francesco Di Sales 1A a Roma.

 

In ottemperanza alle disposizioni inerenti il distanziamento fisico per partecipare all’evento è necessaria la prenotazione: info@edizioniassassine.it

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password