"C'era una (prima) volta": Guerrini racconta il suo libro in diretta per The Spark on Air

Giovedì 21 maggio, alle 18.30, Claudio Guerrini sarà in diretta con “C’era una (prima) volta”, il suo esordio letterario pubblicato con Rogiosi Editore.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 19/05/2020 in Arte e Cultura da Marco Loffi
Condividi su:
Marco Loffi

Giovedì 21 maggio, alle 18.30, nell’ambito del calendario “The Spark on Air”, Claudio Guerrini, speaker RDS e conduttore televisivo, sarà in diretta con “C’era una (prima) volta”, il suo esordio letterario pubblicato con Rogiosi Editore. La diretta è programmata sulla pagina Facebook di The Spark, hub polifunzionale nel cuore di Napoli, legato al mondo del libro, del design e della fabbricazione digitale, inaugurato poco prima del lockdown. Il libro potrà essere acquistato sul sito della casa editrice, www.rogiosi.it, che ha tutto il catalogo in promozione con il 20% di sconto. Claudio Guerrini sarà intervistato dalla giornalista e media pr Francesca Scognamiglio Petino.

Dopo aver trascorso una vita in radio, aver vissuto molteplici esperienze televisive e aver frequentato stadi, piazze e palchi per tanti eventi ‘live’, Claudio Guerrini ha deciso di raccontare e di raccontarsi con un linguaggio diverso.

Per questa sua prima opera ha incontrato alcuni tra i più interessanti personaggi dello spettacolo, dello sport e della cultura, privilegiando quelli con cui ha costruito, nel tempo, un autentico rapporto personale e che si sono aperti con lui senza barriere: Enrico Mentana, Noemi, Paolo Genovese, Virginia Raggi, Paolo Rossi, Dario Ballantini, Ludovica Pagani, Michele Guardì, Giovanni Malagò, Sandra Milo, Eduardo Montefusco, Giuliano Sangiorgi e Francesca Stella.

Protagonisti di questo libro sono i momenti che hanno rappresentato il vero punto di svolta nelle carriere di grande successo. Come ci sono riusciti? Perché è toccato proprio a loro? Talento, sudore, fortuna, perseveranza, faccia tosta: di cosa hanno avuto bisogno per raggiungere così grandi traguardi? Ricordi che fanno sorridere, pensare, talvolta commuovere. Ai quali Claudio ha voluto aggiungere la storia di un’amica speciale che sta combattendo, da vera leonessa, una terribile e coraggiosa battaglia.

Perché di prime volte, nella vita, ne dobbiamo affrontare tante, ma non sappiamo mai quale sarà la prossima. Perché ogni vita è una favola, ma non ne conosciamo il finale.

Qui, Claudio Guerrini e i suoi amici, raccontano al lettore come può cominciare... 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password