"La voce" è Pietro Lo Puccolo

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 06/01/2020 in Arte e Cultura da Lelena Pink
Condividi su:
Lelena Pink
PIETRO lo Piccolo
Pietro Lo Piccolo, un uomo posseduto dalle voci più belle del panorama musicale Un sabato sera inaspettato a Palermo in un locale molto carino ed elegante di Palermo (Area69), dove a quanto pare il direttore artistico, Fulvio Pastorella, sa scegliere con molta cura i suoi ospiti. Stavolta ha scelto bene, si tratta di Pietro Lo piccolo accompagnato dal maestro Giorgio Di Maio. L'artista ha intrattenuto per poco più di due ore un pubblico attento e appassionato quanto le sue esibizioni. Ha intonato tutta la sera brani di artiste di un certo calibro come Giorgia, Whitney Houston, Celine Dion e tante altre lasciando tutti a bocca aperta per quelle note alte e ben definite da una tecnica ineccepibile. Pietro è anche un insegnante e sembra essere uno dei piu bravi in Sicilia tant’è che durante il suo concerto ha invitato al microfono una sua allieva Alisia Jalsy, conosciuta grazie alla sua partecipazione a Italia's got talent 2017. Ritornando a Pietro è un insieme di note alte che si mescolano alla sua figura bella e possente. Un artista che merita l’attenzione degli addetti ai lavori e a chi cerca dei veri talenti. Una voce che merita di calcare i teatri più importanti.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password