Ha trasformato l'industria del cinema: l'Oscar alla carriera a Lina Wertmuller

pubblicato il 03/06/2019 in Arte e Cultura da redazione
Condividi su:
redazione

"Geena Davis, David Lynch, Wes StudiLina Wertmuller. Questi quattro artisti hanno trasformato l'industria del cinema. Quest'anno, li celebriamo".        

Con questo tweet l'Academy of Motion Picture Arts & Sciences ha annunciato gli Oscar alla carriera che anno vedono il riconoscimento anche alla grande regista italiana che "si è distinta in modo straordinario lungo la sua carriera, e per il contributo eccezionale dato al cinema".

Lina Wertmuller, 90 anni, è stata la prima donna candidata all'Oscar come migliore regista, per il film "Pasqualino Settebellezze", nel 1977. Nata a Roma nel 1928, il suo vero nome è Arcangela Felice Assunta Wertmüller von Elgg Spanol von Braueich

"Sono molto grata - ha commentato -. Un premio che non mi aspettavo, per questo è tanto più gradito".      

Riceverà l'ambito riconoscimento il 27 ottobre agli Annual Governors Awards dell'Academy.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza