Photo Vogue Festival, al via la prima edizione

Uno sguardo femminile sulla bellezza e la forza delle donne

pubblicato il 19/11/2016 in Arte e Cultura da Deborah Galasso
Condividi su:
Deborah Galasso

Il Photo Vogue Festival è un festival internazionale interamente dedicato alla fotografia di moda che avrà luogo a Milano dal 22 al 26 novembre 2016. Un evento unico nel suo genere, patrocinato dal Comune di Milano, che coinvolgerà la città intera attraverso incontri, conferenze e mostre. Il Photo Vogue Festival, presieduto dal direttore di Vogue Italia Franca Sozzani e diretto dal Senior Photo Editor Alessia Glaviano, ha l’obiettivo di diventare un appuntamento annuale.

Nel fitto programma due eventi imperdibili. Il primo, dal 24 al 29 a Palazzo Reale, con la monografica dedicata all’artista italiana Vanessa Beecroft e i suoi scatti con Polaroid dal 1993 al 2016. "The famele gaze" e " Photovogue in fashion" sono le altre due collettive allestite nel suggestivo spazio industriale riconvertito di Base Milano, dal 22 al 26 novembre.
La prima è una mostra dedicata alle fotografe che hanno rivoluzionato il modo di rappresentare il corpo e la sessualità femminile nella fotografia di moda. 'Photovogue in fashion' è invece un’esposizione dedicata ai fotografi selezionati tramite lo scouting indetto sul canale PhotoVogue di Vogue.it.
La vera rivoluzione sta nel fatto che tutto ciò è diretto dall'occhio femminile, infatti è una mostra interamente dedicata alle fotografe donne che hanno cominciato a sostituire il "male gaze", ovvero lo sguardo maschile prevalente dietro l'obiettivo fino agli anni ottanta, con quello femminile apportando un vero e proprio rovesciamento dei ruoli fino a quel momento imposti. Una rivoluzione che descrive una rivoluzione perché nelle foto notiamo i cambiamenti di vari anni ed epoche, cambiamenti che hanno toccato la moda ma non solo la cultura, il cibo ed i modi di fare.
 

 Vogue è la  rivista più patinata del fashion system che nei suoi oltre 50 anni di annoverata carriera ha saputo raccontare mode e costumi della società, oggi pone la sua attenzione anzi, il suo obiettivo, verso quegli scatti che hanno rappresentato un tassello importante. Scatti che, come prima affermato, hanno raccontato una storia, un’evoluzione, una metamorfosi, hanno documentato l’emancipazione femminile e i cambiamenti socio-culturali attraverso gli anni creando ogni volta interi universi iconografici.
Questo connubio tra moda e fotografia viene sottolineato dal connubio tra donne e fotogrofie, infatti queste foto esprimono sia la dolcezza che la forza, qualità tipiche delle donne ma, è soprattutto lo sguardo attento e penetrante, gioioso o drammatico, cinico o pietoso che solo l’occhio di una fotocamera può cogliere e riprodurre, l'occhio femminile.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password