Moria di pesci nella laguna di Orbetello, continua l'intervento di risanamento

Arpat impegnata nel monitoraggio del sito, grave situazione di degrado ambientale

pubblicato il 28/07/2015 in Ambiente ed Agricoltura da Redazione
Condividi su:
Redazione

La laguna di Orbetello, nella Maremma toscana, è stata colpita da una moria di pesci incontrollata, che ha messo in crisi il fragile equilibrio ambientale della zona.

In base ai recenti sviluppi dello stato ambientale della laguna di Orbetello dove, a causa delle elevate temperature stagionali, l'ambiente ha subito evidenti crisi distrofiche, il comune di Orbetello ha intrapreso una serie di misure rivolte a garantire livelli sufficienti di ossigeno in laguna, al fine di ridurre il rischio di morie di ittiofauna pregiata e di ulteriore degrado ambientale. Tra le misure che sono state decise la principale è la modifica dell'idrodinamismo lagunare con ingresso di acque fresche da Ansedonia e Nassa con uscita dal canale Fibbia.

Il Comune ha chiesto ad ARPAT un monitoraggio straordinario rivolto a valutare l'impatto delle acque lagunari, in uscita dal canale Fibbia, sulle aree di balneazione adiacenti alla foce del fiume Albegna...Continua a leggere...

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password