Bacche di aronia, un toccasana per le vostre difere immunitarie e non solo

Come curarsi grazie a questo fantastico dono della natura

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 20/03/2021 in Ambiente ed Agricoltura da Marco Cazzola
Condividi su:
Marco Cazzola

Bacche di aronia

Le bacche di Aronia sono frutti che si assomigliano ai mirtilli neri e che hanno importanti proprietà nutrizionali.

A partire innanzitutto da quelle antiossidanti derivate dalla notevole presenza di antociani un buon aiuto sembrerebbe da recenti studi per la prevenzione dei tumori al colon e al seno, sono inoltre ricche di sostanze che prevengono le infezioni, va ricordata inoltre la elevata presenza di vitamina K e C, la presenza di fibre comune a molti altri frutti inoltre aiuta alla ripulitura del colon e a combattere emorroidi e stitichezza.

antociani

Fonte: https://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/bacche-di-aronia/
antociani

Fonte: https://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/bacche-di-aronia/

L’aronia nera è un arbusto (1 metro di altezza), originario del nord America, coltivato soprattutto nell’Europa dell’est (in Russia e in Polonia) ed è considerato un super frutto con proprietà ricostituenti e tonificanti quali:

– Antiossidanti (polifenoli, flavonoidi, antociani) che lo rendono uno tra i più potenti antietà esistenti in natura; gli conferiscono inoltre benefici medicinali e terapeutici (gastroprotettivi e epatoprotettivi, antiproliferativi o antinfiammatori)
– Vitamina C e K, che rafforzano il sistema immunitario abbassando il colesterolo e migliorando la pressione sanguigna
– Purifica il tratto urinaio ed è più efficace dei mirtilli nel trattamento delle infezioni
– Grandi quantità di fibre in grado di combattere la stitichezza, le emorroidi, ripulire il colon e prevenire il cancro al colon.

La pianta di aronia offre frutti freschi per due, tre mesi all’anno (settembre – ottobre) ed è utilizzata anche per scopo ornamentale.
Grazie alla buona adattabilità alle varie condizioni del suolo e all’immunità alle malattie fungine, è facile sia coltivarla in giardino o in campo in modo biologico.

Assieme alla produzione del miele, abbiamo affiancato anche la coltivazione dell’aronia e dalle sue bacche ne ricaviamo in modo naturale senza aggiunta di alcun conservante delle ottime composte e succhi che potrete gustare Le nostre produzioni di aronia

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password