Borghi più Belli d’Italia

Assemblea Coordinamento Regionale Abruzzo-Molise

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 20/10/2018 in Ambiente ed Agricoltura da maria luisa abate
Condividi su:
maria luisa abate

20 ottobre 2018, in uno splendido scenario di un Borgo d’Abruzzo, Pescocostanzo, si è tenuta l’assemblea Abruzzo e Molise di cui il coordinatore Antonio Di Marco. Quasi tutti i Sindaci dei Comuni riconosciuti come Borghi abruzzesi e molisani erano presenti all’Assemblea.

Quanto è importante riunirsi in assemblea e soprattutto quanto è importante fare parte del coordinamento dei Borghi? Questa è la domanda a cui ha risposto, dopo i saluti del Sindaco di Pescocostanzo Roberto Sciullo, il coordinatore Antonio Di Marco, aprendo di fatto l’incontro.

Da soli non si va da nessuna arte, bisogna fare rete per poter fare insieme qualchecosa. Grande importanza per portare avanti i progetti di riqualificazione è il finanziamento delle opere ed il Masterplan ha costituito una forza economica per raggiungere l’obiettivo.

Certamente l’offerta turistica, che parte proprio dalla riqualificazione del territorio, soffre di una scarsa ed endemica scarsezza di finanziamenti che i Sindaci ricercano continuamente.
La domanda turistica per il soggiorno e le visite in montagna è ferma, ma i Borghi possono rappresentare le eccellenze del territorio ed un prodotto turistico di qualità.

Al di là dell’Assemblea, che dimostra la capacità di riunire tanti amministratori, è sicuramente creare un Brand che possa promuovere i Borghi a livello nazionale e mondiale che è la vera chiave di volta per la vittoria.

I 15 sindaci presenti hanno dichiarato lo stato di fatto dei progetti di riqualificazione che vertono quasi tutto su edilizia e urbanistica.

Certamente è creando un ambiente bello e sicuro, che possa accogliere i turisti e farli sentire a proprio agio, che si crea l’offerta turistica ed i progetti in essere sono tutti indirizzati in questo modo.

Il coordinatore di Marco ha proposto un incontro in cui possano essere portati alla conoscenza di tutti i progetti che i Comuni interessati hanno predisposto. Per fare ciò nel mese di dicembre sarà indetta una conferenza dove sarà invitata tutta la stampa presso il Comune di Santo Stefano di Sessanio.

All’Assemblea è intervenuto il coordinatore nazionale, direttore generale Umberto Forte che ha parlato del programma che la RAI ha predisposto con il titolo il Borgo dei Borghi. Un concorso tra 60 Borghi d’Italia che attraverso gli incontri farà conoscere al pubblico questa grande ricchezza del territorio italiano.

Un altro importante incontro si svolgerà presso l'arena di FICO Italy World nei giorni 26-27 ottobre a Bologna.

Sarà il Borgo molisano di Fornelli, in provincia di Isernia, ad accogliere la prossima Assemblea Nazionale dei Borghi più belli d'Italia.

Il coordinatore Di Marco, ha poi fatto una proposta anzi, per meglio dire, lanciato una importante idea progettuale che vedrà l’istituto Alberghiero di Pescara partecipare allo sviluppo e alla conoscenza dei Borghi attraverso la gastronomia locale. Bisogna ricordare che da pochi giorni l’Istituto Alberghiero ha raggiunto un importante obiettivo con l’inaugurazione di nuovi laboratori e di un’aula magna di grandi dimensioni pronti ad accogliere un progetto ambizioso per la conoscenza del territorio e della tradizione enogastronomica.

Durante l'Assemblea sono stati presentati tre progetti atti a favorire la conoscenza e la diffusione  della conoscenza dei Borghi. il primo, da una casa editrice che ha ideato e prodotto mappe stradali per bambini, il secondo dalla scrittrice e regista pescarese Vittorina Castellano che da anni porta la cultura della poesia e della letteratura nei Borghi insieme all'esibizione di cori, ed infine il progetto dell'imprenditore dell'iformatica, Zaccagnini , che, anche in assenza di rete Internet ha creato un App atta a fornire informazioni sui Borghi da visitare.

 

  • Argomenti:

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza