E' subito Juve!

Prestazione al top per la squadra di Allegri nella prima di Champions. Le squadre spagnole in grande spolvero. FC Astana rivelazione

pubblicato il 16/09/2015 in Sport da Michele Marchese
Condividi su:
Michele Marchese

Partenza senza colpi a sorpresa (o quasi) quella della Champions League, che ieri sera, martedì 15 settembre 2015, ha visto impegnate le prime 16 squadre nel primo turno a gironi.

Nulla di nuovo per le squadre spagnole: l’Atletico Madrid vince in casa del Galatasaray grazie ad una doppietta dell’ala francese Griezmann, sempre più una delle rivelazioni non solo dell’Atletico ma anche  della nazionale transalpina; il Real Madrid fa poker con i gol di Benzema e la tripletta dello straripante Ronaldo (non a caso lui è pallone d’oro!) ai danni dello Shakhtar; Gameiro e Banega su rigore, poi Konoplyanka siglano il 3-0 del Siviglia ai danni del Monchengladbach. Il risultato netto per le squadre spagnole è di attacchi stellari e difese eccezionali: con 9 gol segnati in totale tra le 3 squadre iberiche, nessun gol ricevuto. Spettacolo!

Il sogno estivo della Juventus, ossia il trequartista Draxler, segna il gol partita del Wolfsburg ai danni del CSKA Mosca. Benfica batte l’FC Astana per 2-0 con i gol di Gaitan e Mitroglou. Sebbene sconfitta l’Astana, ha dimostrato tuttavia un ottimo gioco: da tenere sott’occhio questa squadra! Con i gol di Di Maria (su assist di Verratti) e di Cavani su cross di Ibrahimovic, il PSG vince facile contro il Malmo. Brutta sconfitta per il Manchester Utd che si fa recuperare il vantaggio iniziale e poi sorpassare dal PSV: al gol di Depay, rispondono Moreno e Narsingh.

La partita che ha destato più interesse per i tifosi italiani è stata senza dubbio Manchester City contro la Juventus. La Juve, vicecampione in carica, è riuscita a raggiungere e sorpassare una delle squadre più quotate per la vittoria finale. Al momentaneo autogol di Chiellini, rispondono dapprima il rinato Mandzukic (reduce da 3 partite di campionato e due della nazionale non proprio brillanti) su cross di Pogba, poi Morata non sbaglia il tiro e regala la vittoria alla Juve. Juventus che torna al suo eurogioco che tanto ha ammaliato nella scorsa stagione. Juve risorta!

Il quadro per la prima metà dei gironi vede, come già detto, una superiorità momentanea dei club spagnoli, un tracollo per le inglesi ed una rinascita, almeno in campo europeo, della Juventus. Oltre al solito Ronaldo, segnaliamo Griezmann e Draxler. In difesa il super Buffon è ancora al top!

Questa sera vedremo le altre squadre che completeranno il primo turno: occhi puntati su Roma – Barcellona! La squadra di super Totti riuscirà ad ostacolare quella del Barcellona, detentrice della Champions League?

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password