Niente Australia per Alonso

Il pilota della McLaren non parteciperà al GP di Melbourne

pubblicato il 03/03/2015 in Sport da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

Fernando Alonso non parteciperà al primo Gran Premio della stagione 2015 quello che si correrà domenica 15 marzo a Melbourne. Lo stop è dovuto naturalmente all’incidente che Alonso ha avuto il 22 febbraio sul circuito catalano di Montmelò. La scuderia del pilota un comunicato stampa fa sapere che il divieto è stato consigliato dai medici.

"Dopo una serie di test e esami approfonditi -alcuni dei quali appena ieri sera- i medici di Fernando Alonso hanno rassicurato  il pilota sull'assenza di qualsiasi sintomo e di qualsiasi problema medico. Non risulta nessuna lesione e pertanto lo ritengono completamente sano dal punto di vista neurologico e cardiaco",

Dal canto suo Fernando Alonso si limita ad un laconico tweet: "Sarà dura non essere in Australia, ma capisco le raccomandazioni. Un secondo impatto in meno di 21 giorni 'NO'". I medici temono con una nuova corsa con tutti i rischi che ogni gara comporta, non si può escludere una seconda commozione cerebrale e in un periodo così ravvicinato , potrebbe realmente compromettere la salute del pilota. L’eco dell’incidente avvenuto in Catalogna non si spegne ancora e molti sono quelli che continuano ad avere dei dubbi sulla dinamica del fuori pista, che secondo la McLaren sarebbe stato provocato dal vento, molto forte sulla pista di Montmelò domenica 22 febbraio.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password