A Valencia, Pole Position per Rossi

Iannone secondo, terzo Pedrosa; Marquez cade

pubblicato il 08/11/2014 in Sport da Elena Caracciolo
Condividi su:
Elena Caracciolo

Qualifiche da urlo, nel Gran Premio di Valencia.
Qualifiche tutte italiane, che hanno visto una splendida sfida finale tra Valentino Rossi e Andrea Iannone.
Ha avuto la meglio, per questione di millesimi, Valentino Rossi, che si prende la Pole Position spagnola che conta 1.30:843.
Domani scatterà dalla prima casellina, lui che ha avuto un venerdì terribile e che ha fatto il miracolo dalla decima alla prima posizione.
Ma non bisogna dimenticare, né sottovalutare l’abruzzese Andrea Iannone, il quale, su Ducati Pramac, ha lottato ferocemente contro Rossi e si è piazzato secondo con un tempo stratosferico da 1.30:975.
Terzo posto (in casa, gli si concede!) a Dani Pedrosa, su Repsol Honda.
Quarto posto per un Jorge Lorenzo che ha perso troppo tempo e che ha bruciato un giro in attesa di trovare pista libera.
Quinto posto per Marc Marquez, il quale, a un minuto e mezzo dalla conclusione, ha perso l’anteriore in curva quattro ed è caduto sulla ghiaia, dicendo addio al secondo posto virtuale ed accontentandosi del quinto piazzamento. Proprio lui, che stava guidando freneticamente, che stava rincorrendo le sue solite pole spaziali.
A Valencia è andata così, ma la gara è un’altra pagina e certamente lo spagnolo si guarderà bene dal  lasciarla bianca
Sesto posto per Espargaro e settimo posto per Smith.
Seguono, in ottava e nona casellina, le due Ducati Ufficiali di Crutchlow e Dovizioso.
La top ten si chiude con Bradl (tempi alti, nonostante un ottimo venerdì).
Inedito e positivo il tempo di Michele Pirro (dodicesima casella per lui).
Sfide sentite, giri velocissimi nonostante il vento che rallentava la marcia, gas stilato senza badare a spese e tanta frenesia, nel Gran Premio di Valencia.
Appuntamento con la gara domenica 9 Novembre alle ore 14:00.
 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password