Serie A, Juve k.o. contro l'Atalanta. Il Milan torna al successo a San Siro

Cagliari-Parma 4-3. Alle 20:45 il big-match Napoli-Inter

pubblicato il 18/04/2021 in Sport da Riccardo Camplone
Condividi su:
Riccardo Camplone

La trentunesima giornata della Serie A si è aperta con due anticipi pomeridiani del sabato allo Scida e al Ferraris di Genova. L’Udinese vince sul campo del Crotone per 1-2, il protagonista della partita è stato Rodrigo De Paul prima con la doppietta poi espulso al 90’ per un fallo su Molina, a nulla è servita la rete del solito Simy, 17 gol in campionato per l’attaccante calabrese. La Samp di Ranieri ribalta il Verona di Juric per 3-1 era passata inizialmente in vantaggio, dopo 13’, con Lazovic. Nella ripresa i blucerchiati si scatenano con Jankto che firma il pareggio poi il sorpasso con Gabbiadini, su calcio di rigore, poi Thorsby. Anche il Sassuolo vince per 3-1 contro la Fiorentina dell’ex Iachini. La Viola era passata in vantaggio, al 31’, con Bonaventura. Nella ripresa De Zerbi indovina il cambio vincente facendo entrare Berardi al posto di Djuricic e grazie a due rigori l’attaccante della Nazionale Italiana ribalta il risultato e al 75’ Lopez chiude i conti. Per la Viola è notte fonda e da oggi la squadra toscana sarà in ritiro.

 Nell’anticipo serale succede di tutto nello scontro salvezza tra Cagliari e Parma, che vede i sardi vincere in rimonta per 4-3 con la squadra di D’Aversa che vede assottigliarsi la permanenza in Serie A. Dopo 31’ di gioco i ducali si erano portati sullo 0-2 grazie alle reti prima di Pezzella poi Kucka ma qualche minuto dopo Paovoletti aveva rimesso in carreggiata il Cagliari. Nella ripresa Man firma il tris degli ospiti ma Marin accorcia le distanze per i sardi. Sembra finita ma così non è perché per il Parma gli ultimi 4 minuti di gara sono fatali, prima si fanno raggiungere, al 91’, con Pereiro poi al 94’ un colpo di testa di Cerri fa esplodere la panchina sarda.

Dopo 2 mesi di digiuno il Milan torna al successo a San Siro battendo il Genoa per 2-1, blindando il secondo posto che vale la Champions League. I rossoneri di Pioli passano in vantaggio con Rebic ma al 37’ l’ex Mattia Destro segna il pareggio e nella ripresa un autogol di Scamacca consegna i 3 punti al Milan.

L’Atalanta fa suo il big-match che vale la Champions battendo per 1-0 la Juventus. A decidere la partita è stato all’87’ Malinovski. Per i nerazzurri di Gasperini si tratta della quinta vittoria consecutiva portandosi al terzo posto a quota 64 punti, a -2 dal Milan e scavalca proprio la Juventus che si ferma dopo 3 risultati utili.

All’Olimpico la sfida tra i due Inzaghi tra Lazio e Benevento lo vincono i biancocelesti per 5-3. Il primo tempo si chiude sul 3-1. Per la Lazio hanno segnato l’autogol di Depaoli, Immobile (su rigore) e Correa mentre per le “streghe”, sul finire dei primi 45 minuti, Sau. Nella ripresa i biancocelesti mettono a segno altre due reti, prima con un altro autogol, quello del portiere Montipò, poi al 96’ il rigore di Immobile, siglando la 150° rete nella massima serie. Per il Benevento sono andati a segno Viola (su rigore) e Glik.

Anche il Bologna di Mihajlovic vince a suon di gol battendo lo Spezia per 4-1. Gara chiusa dopo 18’ del primo tempo con le reti di Osolini, dagli 11 metri, e Barrow ma al 34’ la squadra di Italiano accorcia le distanze con Ismajli. Nella ripresa una doppietta di Svanberg chiude i conti riportando i felsinei al successo dopo 2 k.o. consecutivi. Per lo Spezia si tratta della terza sconfitta nelle ultime 5 gare.

Alle 18:00 scenderanno in campo al “Grande Torino” Torino e Roma, con i giallorossi reduci dalla qualificazione in semifinale di Europa League dopo aver battuto l’Ajax (1-2 ad Amsterdam e 1-1 all’Olimpico) mentre questa sera, alle ore 20:45, il Napoli di Gattuso ospiterà la capolista Inter, che vuole la dodicesima vittoria consecutiva per avvicinarsi sempre di più al 19° Scudetto della sua storia.

31° GIORNATA SERIE A  
Sabato ore 15:00 CROTONE-UDINESE 1-2
Sabato ore 15:00 SAMPDORIA-VERONA 3-1
Sabato ore 18:00 SASSUOLO-FIORENTINA 3-1
Sabato ore 20:45 CAGLIARI-PARMA 4-3
Domenica ore 12:30 MILAN-GENOA 2-1
Domenica ore 15:00 ATALANTA-JUVENTUS 1-0
Domenica ore 15:00 LAZIO-BENEVENTO 5-3
Domenica ore 15:00 BOLOGNA-SPEZIA 4-1
Domenica ore 18:00 TORINO-ROMA
Domenica ore 20:45 NAPOLI-INTER

 

CLASSIFICA SERIE A  
INTER* 74
MILAN 66
ATALANTA 64
JUVENTUS 62
NAPOLI 59
LAZIO* 58
ROMA 54
SASSUOLO 46
VERONA 41
SAMPDORIA 39
BOLOGNA 37
UDINESE 36
GENOA 32
SPEZIA 32
FIORENTINA 30
BENEVENTO 30
TORINO* 27
CAGLIARI 25
PARMA 20
CROTONE 15

*UNA PARTIT DA RECUPERARE

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password