WorldSBK: il ricco programma dei test invernali 2021

Un calendario invernale costituito da 14 giornate complessive in sei circuiti differenti per preparare al meglio la stagione

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 02/02/2021 in Sport da Dennis Ciracì
Condividi su:
Dennis Ciracì
Jonathan Rea e la Kawasaki: il binomio perfetto sei volte iridato

Archiviata la prima sessione di test al Circuito de Jerez-Angel Nieto che si è svolta mercoledì 20 e giovedì 21 gennaio, la Superbike affronterà, da qui fino all’inizio del mondiale, altre dodici giornate complessive di prove pre-season. Il primo appuntamento stagionale sarà il 25 aprile al TT Assen Circuit, sede del gran premio d’Olanda.
Dopo il primo assaggio sulla pista iberica poco dopo metà gennaio, la WorldSBK farà tappa in Portogallo per la seconda sessione di prove invernali.
Il 4 e il 5 marzo, il Circuito Internacional do Algarve sarà sede dei test organizzati da KRT. Saranno presenti il campione del mondo in carica Jonathan Rea, Sam Lowes, Isaac Vinales e Loris Cresson. Oltre a loro, ci saranno il campione del mondo 2013 Tom Sykes e Michael Van der Mark, la coppia di piloti del BMW Motorrad WorldSBK Team. I due avranno modo di familiarizzare con la nuova M 1000 RR.
A Portimao potranno girare, oltre ai sopracitati, anche i team satellite BMW, ovvero il Bonovo Action con alla guida Jonas Folger e l’RC Squadra Corse con in sella Eugene Laverty. Il tracciato andaluso sarà teatro del primo test stagionale per Christophe Ponsson e il team Gil Motorsport Yamaha.
Successivamente a Portimao, vi sarà una due giorni di test nuovamente a Jerez il 9 e il 10 marzo. Questa volta, però, il test sarà esclusivamente dedicato alla HRC.
Archiviata la parentesi Honda a Jerez, piloti e scuderie della Superbike faranno tappa in Italia. Appuntamento il 15 e il 16 marzo al Circuit Marco Simoncelli a Misano per la quarta sessione dei test invernali 2021.
In Emilia Romagna saranno presenti la PATA YAMAHA WorldSBK Official Team con Andrea Locatelli e Toprak Razgatlioglu, il GRT Yamaha WorldSBK Junior Team che schiererà Garrett Gerloff e il rookie nipponico Kohta Nozane e la Ducati con Redding (Aruba.it Racing) e Rinaldi (Team GoEleven). La scuderia Barni Racing Team sarà rappresentata dallo spagnolo Tito Rabat, mentre in sella alle moto del Kawasaki Puccetti Racing ci saranno Lucas Mahias e Chaz Davies.
Successivamente al ricco programma sulla pista romagnola, seguiranno i test al Circuito Estoril del 24 e 25 marzo. Eccezion fatta per la Ducati, i restanti team ufficiali saranno presenti sul tracciato lusitano.
Tra le scuderie indipendenti vi saranno la Gil Motorsport con Christophe Ponsson, l’ORELAC Racing VerdNatura con Vinales, l’RC Squadra Corse con Laverty, il GRT Yamaha WorldSBK Junior Team con Nozane e Gerloff e il Bonovo Action con Folger. Oltre a loro, vi sarà anche il team GMT94 Yamaha, con in sella Federico Caricasulo e Jules Cluzel, che sarà impegnato nel campionato WorldSSP (World Supersport).
Per la penultima sessione di test pre-stagionali 2021, appuntamento il 31 marzo e il 1° aprile al Circuit de Barcelona-Catalunya dove saranno presenti molti team. Sarà un’occasione per i piloti di girare sul rinnovato layout del tracciato spagnolo, proprio nei giorni scorsi sono stati completati i lavori alla curva 10. Ci sarà spazio anche per i team delle classi WorldSSP e WorldSSP300.
Il 12 e 13 aprile appuntamento al MotorLand Aragon per l’ultima sessione di test che chiuderà l’ampio programma pre-season prima della trasferta in Olanda per la tappa inaugurale della trentaquattresima edizione del mondiale Superbike.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password