Pescara,in arrivo il difensore Bocchetti. In settimana Vokic e Guth. Lunedì ci sarà Antei

L'Hellas Verona, attraverso un comunicato, ha ufficializzato il prestito del giocatore

pubblicato il 29/09/2020 in Sport da Riccardo Camplone
Condividi su:
Riccardo Camplone

Salvatore Bocchetti, cugino di Antonio Direttore Sportivo del Pescara, è un nuovo giocatore biancazzurro. L'Hellas Verona, proprietaria del cartellino del calciatore, attraverso un comunicato ha ufficializzato il trasferimento del difensore in Abruzzo con la formula del prestito. Nato a Napoli nel 1986, Bocchetti è cresciuto nelle giovanili dell'Ascoli e nella stagione 2005-06 ha militato nel Lanciano, in Serie C1. Nel corso della sua carriere ha giocato a Frosinone, Ascoli e Genoa per poi trasferirsi all'estero, nel 2010, al Rubin Kazar e Spartak Mosca, dove vince con entrambi i club una Coppa e Supercoppa di Russia. Nel 2015 torna in Italia, in prestito al Milan, ma a fine stagione non viene riscattato dal club rossonero e torna allo Spartak Mosca, dove resterà fino al 2019. Il 25 luglio dello stesso anno si trasferisce a parametro zero al Verona, disputando solo 5 partite. 

"Verona - Hellas Verona FC comunica di aver ceduto a titolo temporaneo, sino al 30 giugno 2021, il diritto alle prestazioni sportive di Salvatore Bocchetti, 33enne difensore napoletano che nella scorsa stagione, 2019/20, ha totalizzato 5 presenze in maglia gialloblu nel campionato di Serie A, non venendo invece impiegato in gare ufficiali nella corrente stagione. Hellas Verona FC augura a Salvatore ‘Sasà’ Bocchetti un prosieguo di stagione ricco di soddisfazioni."

Il Pescara sta per chiudere per altri giocatori: dall'Atalanta arriverà Guth, in prestito, e dal Benevento Vokic, sempre con la stessa formula. Lunedì si chiuderà con il club campano per Antei. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password