A Terracina lo Street Workout per il Sociale e la Beneficenza

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 17/12/2018 in Sport da Maria Rita Marigliani
Condividi su:
Maria Rita Marigliani

A Ottobre una devastante tromba d’aria si era abbattuta sulla città del litorale pontino, portando morti e distruzione nella città. A pochi mesi, sono proprio i giovani, attraverso lo sport a fare una raccolta fondi per la ricostruzione delle aree maggiormente colpite. Domenica 16 Dicembre si è svolto lo “Street Workout Special Edition”. Lo “Street Workout” è la nuova tendenza del momento che consente di svolgere l’attività fisica all’aria aperta praticando ginnastica con cuffie wireless, con un ritmo sincronizzato su un unico canale musicale ed un allenamento di strada  Unire benessere fisico, emozioni e beneficenza, questo lo scopo dei tanti ragazzi che domenica si sono dati appuntamento a Terracina. L’organizzatore dell’evento, top trainer streetworkout Antonio Vallone, insieme al suo consolidato Team di trainers Maura Chiumera, Riccardo Serrone, Simona Corrado, Virgilio Casconi e Giusy La Rocca hanno coinvolto in questa iniziativa diverse palestre di Terracina e numerosi istruttori anche non locali per dare all’evento un significato ancora più forte di unità. Gli oltre 200 partecipanti in una splendida giornata di sole hanno invaso le vie del centro colorandolo con le loro magliette rosse celebrative e i cappellini di babbo natale, un’emozione infinita per tutti. Gli organizzatori con i quasi tre mila euro raccolti compreranno 2 panchine ed un Gioco da posizionare nell’area Chezzi in modo da poter far rivivere il parco al centro della nostra città come merita

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza