Calcio Serie A in attesa di Milan-Fiorentina vincono Napoli e Inter tonfo del Genoa a Pescara

Napoli che tiene il passo di Juventus e Roma impegnata alle 18 col Torino l' Inter incalza Juric a rischio esonero dopo il K.O di Pescara

pubblicato il 19/02/2017 in Sport da Nicola Biagi
Condividi su:
Nicola Biagi

In attesa del posticipo in programma stasera allo stadio SanSiro di Milano alle 20:45 tra Milan e Fiorentina e di Roma-Torino alle 18 si sono svolte le cinque partite in programma alle 12:30 ed alle 15 della 25 esima giornata di Serie A. Dopo i successi di Juventus 4-1 al Palermo, dell' Atalanta 1-0 al Crotone e della Lazio per 1-2 sull' Empoli, la giornata di oggi registra successi importanti per Inter, Pescara, Napoli e Sassuolo.

Vince di misura l' Inter a Bologna nell' anticipo delle 12:30 per 1-0 grazie al gol di Gabriel all' 81' che porta i nerazzurri al quarto posto con l' Atalanta a quota 48 punti, resta fermo il Bologna a quota 27 alla sua terza sconfitta consecutiva. Vittoria importante del Pescara col nuovo allenatore Zeaman per 5-0 sul Genoa. Zeamanlandia sembra essere tornata alla ribalta, un punteggio pesante che rilancia le speranze abruzzesi di salvezza salgono a quota 12 i bianco celesti a 10 punti dall' Empoli quartultimo.

Il Pescara non aveva mai vinto in campionato se non a tavolino contro il Sassuolo, e oggi con autorità ha battuto sonoramente il Genoa mettendo in bilico la panchina di Juric tecnico genonano alla terza sconfitta consecutiva con una squadra che non riesce più a vincere e inizia a vedere adesso il fondo della classifica avendo soltanto tre punti in più dell' Empoli. Altra vittoria importante della giornata è quella del Napoli a Verona contro il Chievo, partenopei che richsiano un po' nel finale ma portano a casa tre punti importanti necessari a tenere il passo di Juventus e Roma salendo a 54 punti.

Chievo che resta a quota 32 in classifica, sconfitto in casa dopo la vittoria di domenica scorsa contro il Sassuolo. Sassuolo corsaro ad Udine, vince in rimonta sull' Udinese dopo essere andato sotto di un gol grazie a un Defrel in grande spolvero autore della doppietta vincente. Ultima gara del blocco pomeridiano Sampdoria-Cagliari finita in pareggio 1-1, con un gol annullato ad Ibarbo nella ripresa e un palo doriano con Torreira. Isla e Quagliarella firmano le reti dell' incontro, un pari che non scontenta nessuno se non la Sampdoria che pregustava il quarto successo consecutivo.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password