Calcio stasera la Coppa Italia con Roma-Cesena e il recupero Pescara-Fiorentina alle 20:45

Rischio derby in semifinale per la Roma il Pescara affronta la contestazione dei suoi tifosi

pubblicato il 01/02/2017 in Sport da Nicola Biagi
Condividi su:
Nicola Biagi

Un Mercoledì calcistico a tutti gli effetti oggi 1 Febbario 2017, due le gare in programma che riguardano i club della Serie A. Alle 20:45 giocheranno Roma-Cesena  ultima partita dei quarti di finale di Coppa Italia e Pescara-Fiorentina nel recupero della gara rinviata lo scorso 8 Gennaio.Per la Coppa Italia la Roma ospiterà il Cesena nella gara secca all' Olimpico, dalla quale si saprà il nome della quarta semifinalista che andrà ad aggiungersi a Juventus, Napoli e Lazio con cui dovrà poi scontrarsi.

La possibilità di un derby della capitale esiste ed è concreta, la Roma ha voglia di riscattarsi dopo la brutta figura di domenica scorsa contro la Sampdoria a Genova e i giallorossi mirano sicuramente alla vittoria finale nel trofeo. Il Cesena arriva a Roma consapevole del divario tra le due squadre ma sicuramente determinato a vender cara la pelle, essendo L' unica squadra non di Serie A ad essere rimasta in gioco. I romagnoli in Serie B non navigano in buone acque e magari una vittoria stasera potrebbe dare molto al morale.

Pescara-Fiorentina è l' altra partita in programma oggi, sempre alle 20:45, il recupero della gara rinviata l' 8 Gennaio scorso per l' ondata di ghiaccio e neve unite al terremoto che colpirono le regioni del centro Italia con l' Abruzzo tra le regioni più colpite. Un Pescara che attende i viola affamatissimo di punti, attualmente gli abruzzesi sono ultimi con 9 punti sorpassati da Crotone e Palermo.

Stasera allo stadio Adriatico di Pescara non sarà facile per gli uomini di Oddo che troveranno davanti a se una Fiorentina seppur rimaneggiata intenzionata però a far bottino pieno dopo il pareggio di domenica scorsa contro il Genoa a Firenze. Una Fiorentina che cercherà stavolta di essere più cinica e portare in fondo un risultato positivo, questo è quello che mister Paulo Sousa vuole dai suoi ragazzi. Una trasferta che si rivela insidiosa per la Fiorentina, nonostante il netto divario in classifica i viola troveranno un Pescara con il coltello tra i denti e intenzionato a fare una bella prestazione vista anche la dichiarata contestazione da parte del pubblico di casa, stanco dei pochi risultati ottenuti.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password