Volley femminile Coppa Italia ai quarti vanno Scandicci Modena Conegliano e Novara

Completato il quadro delle final four semifinali di Coppa Italia che si disputeranno il 4 Marzo prossimo

pubblicato il 09/01/2017 in Sport da Nicola Biagi
Condividi su:
Nicola Biagi

Si sono disputate ieri le gare di ritorno dei quarti di Coppa Italia del Volley femminile, fuori Casalmaggiore e le campionesse in carica di Bergamo, ad opera di Modena e Scandicci. Vincono anche come da copione Conegliano e Novara, eliminando rispettivamente Bolzano e Busto Arsizio.

Partita combattutissima quella tra Casalmaggiore e Modena, con le ragazze di Casalmaggiore che recuperano il risultato dell' andata quando vennero sconfitte per 3-0 da Modena, rifilando un altro 3-0 alla compagine modenese, perdendo però poi alla fine al Golden Set nel tie break per 18 a 16. Modena dunque che accede magnificamente alle final four e se la vedrà contro Scandicci.

Esce di scena anche Bergamo campione in carica della competizione, dopo la sconfitta subita per 3-0 all' andata a Scandicci le ragazze bergamasche perdono il primo set per 25-23, e vanno sotto 2-0, rimontando poi è vincendo 3-2, ma la qualificazione era già compromessa quando Scandicci ha vinto il primo set chiudendo così il discorso per l' accesso alle final-four, dove incontrerà  Modena.

Nelle altre due gare, Conegliano amministra perfettamente la pratica Bolzano, dopo il 3-0 dell' andata le ragazze venete di ripetono con un altro 3-0 e ponendo fine al discorso qualificazione per Bolzano.

Settimo successo di fila per Novara che batte Busto Arsizio ed accede alla semifinale, una gara condotta al meglio forte del risultato dell' andata regala a Novara la qualificazione confermandola come la squadra più in forma del momento, pochi problemi contro le ragazze lombarde e adesso testa alle semifinali che saranno contro Conegliano. Questo il quadro delle semifinali che si disputeranno in data 4 Marzo 2017 con la sede ancora da definire:

 

Savino del bene Scandicci- Liujo Modena

Imoco Volley Conegliano-Igor Gorgonzola Novara

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password