Interviste di fine mondiale

Le dichiarazioni di Lorenzo e Marquez

pubblicato il 10/11/2013 in Sport da Elena Caracciolo
Condividi su:
Elena Caracciolo

Al termine di una delle gare più belle della stagione 2013 della motogp, davanti ai microfoni, quando finalmente si respira sul serio, i due campioni a confronto Jorge Lorenzo e Marc Marquez, dichiarano i loro pensieri ai microfoni, senza mezzi termini.
La calma austera di Lorenzo, anche dopo un titolo bruciato, riecheggia chiara nelle sue parole tutte volte al tecnicismo: “prima della gara abbiamo parlato un po’ e abbiamo deciso di cambiare strategia tentando di compattare il gruppo: sfortunatamente però gli altri erano troppo lenti per stare con noi.
Comunque abbiamo fatto una bella battaglia con Dani e un po’ di battaglia anche con Marc, ma poi ho visto che gli altri erano troppo lontani e ho detto che dovevo vincere questa gara e pensare all’anno prossimo”.
Dal canto suo, con la gioia esplosiva che lo caratterizza, Marc Marquez quasi non trova le giuste parole per esprimere tutto ciò che prova e dice, umile come sempre: “sono molto molto molto contento di stare qua ed è anche troppo presto perché il primo anno non me lo aspettavo proprio, ma per questo devo ringraziare tutto il team Honda”.
E ammette:  “ho fatto la gara più lunga della mia vita e abbiamo fatto una stagione molto bella”.
Ed effettivamente, è opportuno sottolineare proprio il concetto di bellezza che ha caratterizzato questa stagione in classe motogp, dove niente era scontato e dove assolutamente tutto era da giocare.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password