Ecclestone sta valutando il rilancio della Formula uno con due gare da 40 minuti

Il patron della Formula 1 pensa a nuove misure per rilanciare questo sport

pubblicato il 20/11/2016 in Sport da Nicola Biagi
Condividi su:
Nicola Biagi

Bernie Ecclestone, il manager della Formula uno  intervistato dal Sunday Times pensa a soluzioni per rilanciare lo sport di cui è il massimo rappresentante: "Dobbiamo rivedere il concetto tradizionale di un'unica gara lunga. Due gare da 40 minuti, con una pausa di altri 40 minuti in mezzo per intervistare i piloti e lavorare sulle auto, potrebbero essere piu' attrattive per spettatori e sponsor".  Concetti ribadito anche nel corso dell'intervista per il magazine tedesco"Auto, Moto und Sport."

 Ecclestone vorrebbe dedicare  il sabato alle qualifiche e le monoposto dovrebbero essere più leggere e veloci. "Ma non so se abbiamo il coraggio di cambiare, i tempi cambiano ed e' qualcosa a cui dobbiamo guardare. I regolamenti sono scritti in un modo cosi' complicate che nessuno, nemmeno i piloti, sanno quale sia la cosa giusta da fare. Troppi piloti si lamentano via radio al primo segnale di pressione o di contatto, loro sono i primi a essere frustrati e cosi' anche gli spettatori e il sottoscritto. E' folle, le regole di oggi rallentano tutto, impediscono ai piloti di fare quello che gli viene naturale. Dobbiamo far si' che i piloti possano gareggiare correttamente con piu' facilita' anche se spesso mi chiedo se questi ragazzi siano li' per gareggiare o solo per guidare una macchina da Formula Uno".

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password