Arriva mCouple, l'app che scopre i tradimenti del partner

Per attivarlo è necessario avere il permesso della dolce metà

pubblicato il 21/07/2014 in Scienza e Tecnologia da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna

Arriva mCouple, l’applicazione che permetterà di tenere sempre sotto controllo il partner. Addio, quindi, ai detective privati, agli appostamenti e agli inseguimenti in incognito in stile film giallo. Grazie a mCouple i più gelosi potranno avere una potente arma di controllo, forse anche pericolosa se non utilizzata nella giusta maniera. Con la nuovissima app è possibile spiare sms, chiamate effettuate, chat di Facebook, la rubrica e persino gli spostamenti del partner. Ovviamente, per effettuare tali operazioni, è necessario avere il consenso del partner. Un altro vantaggio a favore dell’app è che questa non compare tra le applicazioni scaricate sul cellulare. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password