In arrivo ai Castelli Romani un importante Forum scientifico, organizzato dal Rotary Club Roma Castelli Romani presieduto dall’Avv. Maria Elisa Lucchetta Quercia

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 22/04/2021 in Scienza e Tecnologia da Francesca Ghezzani
Condividi su:
Francesca Ghezzani

In arrivo ai Castelli Romani un importante Forum scientifico, organizzato dal Rotary Club Roma Castelli Romani presieduto dall’Avv. Maria Elisa Lucchetta Quercia.

Il titolo? “Energia ed Ambiente”. L’evento, in programma di svolgimento per la mattinata del prossimo 29 maggio a Castel Gandolfo presso il Centro Mariapoli, tratterà l’impatto ambientale delle fonti energetiche, a beneficio del territorio ma non solo.

La Presidente Lucchetta Quercia anticipa i contenuti del convegno:  “Noi organizzatori auspichiamo, tra relatori in presenza e collegamenti a distanza, di coinvolgere un considerevole panel di esperti in materia, dai prestigiosi curricula e dalle inconfutabili esperienze professionali, con la possibilità di condividere questo forum con  chiunque sia interessato e si colleghi nei luoghi virtuali dove sarà annunciata (sotto evento) la visione streaming in diretta”.                                                                       

Il Generale dell’Aereonautica Franco Catalano, rotariano dal 1985, attivo anch’egli nella preparazione di questo Forum ed interpellato al riguardo, ha dichiarato: “L’elevata intensità abitativa, la concentrazione di attività produttive, la stretta contiguità territoriale con la metropoli capitolina, lasciano pensare che le azioni da intraprendere sul fronte delle fonti energetiche per una significativa riduzione delle emissioni inquinanti, sia a livello locale sia a livello globale, non possano essere circoscritte all’area metropolitana, ma debbano necessariamente coinvolgere tutto il territorio dell’ hinterland romano ed in particolare, l’area dei Castelli Romani, sensibilizzando l’opinione pubblica e  stimolando gli addetti ai lavori, sia pubblici che privati. 

Alcune sinergie di rilievo saranno messe in campo, tra cui quelle con l’Associazione ASTRI  (Associazione di Scienziati e Tecnologi per la Ricerca Italiana), presieduta dal Fisico Nucleare Sergio Bartalucci.

 

Lisa Bernardini

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password