Il Progetto Giovani dell’Associazione Arma Aeronautica – Sez. Roma 2 “Luigi Broglio”

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 22/02/2020 in Scienza e Tecnologia da Claudio Di Salvo
Condividi su:
Claudio Di Salvo

Come tutti gli anni, l’Associazione Arma Aeronautica – Sez. Roma 2 “Luigi Broglio” ha organizzato interventi di natura scientifica e culturale a favore ed in supporto dei giovani studenti delle Scuole Medie Superiori al solo scopo di svolgere un utile servizio sociale e porre a disposizione della collettività il bagaglio di esperienze e conoscenze disponibili tra i soci dell’Associazione. In alcuni casi è stato richiesto l’ulteriore contributo tecnico delle primarie Ditte nazionali che operano nel settore dell’Aerospazio e della Difesa.

Nell’ambito di tale progetto che potrebbe, per grandi linee, inquadrarsi nel più generale programma di Alternanza Scuola-Lavoro, è stata ipotizzata la effettuazione di Convegni e Conferenze di particolare interesse per i giovani che stanno per affacciarsi al mondo lavorativo. Tra i tanti argomenti di possibile interesse ne sono stati selezionati alcuni che appaiono più vicini al mondo aeronautico o che sono di particolare attualità.  Nell’intento, pertanto, di offrire un utile contributo ai giovani che sono alla ricerca della loro “strada”, sono stati identificati alcuni temi ritenuti maggiormente significativi quali, ad esempio, la Cyberdefence, la nuova corsa allo Spazio per non parlare delle sfide poste dalla realizzazione del volo Ipersonico e così via. 

Come previsto dall’iniziativa si terrà in data 28 febbraio p.v., presso l’Istituto Immanuel Kant di Roma una conferenza a cura dei membri della Associazione Arma Aeronautica Sez. Roma 2 “Luigi Broglio”.

I temi trattati, in linea con gli obiettivi espressi nel documento programmatico della Associazione  saranno:

  • “Il diritto alla Privacy e la protezione dei dati personali”

argomento di grande attualità data anche la crescente sensibilità su tale inalienabile diritto e l’introduzione di nuove normative a livello europeo e nazionale;

  • “Volo Ipersonico”

Un rapido aggiornamento sulle prospettive aperte dal maturare di nuove tecnologie che rendono realistica l’idea di superare di varie volte la velocità del suono nei trasporti aerei, con conseguenti vantaggi economico-sociali che sono ancora tutti da esplorare.

iscriversi alla newsletter della Sezione Roma2 Luigi Broglio e ricevere le info di tutte le attivate andare alla pagina: https://www.romadue-broglio.eu/newsletter/

 

L’Associazione Aeronautica – Sez. Roma 2 “Luigi Broglio” porta il nome del  Generale Prof. Luigi Broglio che  è stato uno dei Padri delle attività aeronautiche e spaziali a livello mondiale e impersona la passione di tutti noi per il mondo dell’Aeronautica, dello Spazio e delle Tecnologie Avanzate

La Sezione ROMA 2 ha infatti l’ambizione di raccogliere in un’unica comunità persone legate da una comune passione per le attività aerospaziali, in servizio o in congedo dell’Aeronautica Militare, del comparto difesa, delle istituzioni nazionali ed europee, del mondo accademico della ricerca e della scuola, dell’industria e  degli operatori aerospaziali.

I suoi associati sono “Giovani di tutte le età” che includono, secondo una recente classificazione demografica (Corriere della Sera del 29 Marzo 2013), gli adolescenti e i giovani che, ancora in età scolare e universitaria, si affacciano alla vita adulta e al mondo del lavoro con tante speranze a con tanta voglia di sapere e saper fare; i giovani adulti e gli adulti, che, nel pieno dell’attività professionale e produttiva infondono nella nostra comunità conoscenze scientifiche, tecnologiche e metodologiche allo stato dell’arte e i giovani anziani, cioè persone in età post-lavorativa che sono in possesso di una soddisfacente efficienza psico-fisica e che hanno ancora voglia di mettersi in gioco, di vivere nuove esperienze e nuove sfide e, soprattutto, di mettere al servizio del nostro  Paese, disinteressatamente, la loro esperienza e professionalità ed i loro valori.

Fu proprio un gruppo di  giovani anziani, animati dal desiderio di diffondere la cultura e i valori aeronautici e spaziali nella Società civile e in particolare tra i giovani, che si è dapprima riunito intorno al CESMA (Centro Studi  Militari Aeronautici dell’Associazione Arma Aeronautica) e, successivamente – nel marzo 2016 – si è costituito in Sezione della stessa Associazione Arma Aeronautica, acquisendo un’autonomia che gli avrebbe consentito di operare con maggiore flessibilità ed efficacia.

La Sezione, inizialmente denominata “Sezione CESMA”, è stata recentemente denominata “Sezione Roma 2” e i suoi Soci hanno deciso di intitolarla al Generale Ispettore Capo del Genio Aeronautico Professor Luigi Broglio che, come evidenziato più sopra, fu uno dei Padri Fondatori della ricerca aerospaziale in Italia e nel mondo

Luigi Broglio – nato a Mestre l'11 novembre 1911 da Margherita e Ottavio Broglio ufficiale di Artiglieria - fu non solo un grande scienziato, visionario e con capacità organizzative fuori dal comune, ma anche un grande uomo ed un fervente cattolico.

Luigi Broglio personifica i valori del mondo dell’Aeronautica , dello Spazio e delle Tecnologie Avanzate, valori che includono, senza escluderne tanti altri: la sicurezza, intesa come “safety” e come “security”; la qualità del lavoro, dei processi e dei prodotti; la concretezza; il pragmatismo; la curiosità visionaria; lo spirito di sacrificio, l’amore per la propria professione e, soprattutto, la dedizione al nostro Paese

A LUIGI BROGLIO, considerato il padre dell'astronautica italiana. è stato dedicato un asteroide, “18542 Broglio

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password