Facebook si aggiorna: pizza e programmazione delle dirette

Il più famoso social network diventa anche ‘pizzeria virtuale’

pubblicato il 20/10/2016 in Scienza e Tecnologia da Danilo Di Laudo
Condividi su:
Danilo Di Laudo

Per il momento la novità della pizza su Facebook è destinata al popolo americano le cui società potranno sfruttare in modo più ampio la piattaforma. Infatti tra le buone nuove più importanti e gustose c'è anche la possibilità di ordinare la pizza direttamente sulla pagina Facebook del locale che si sta consultando per farsela consegnare direttamente a casa propria.

In modo non troppo dissimile si potrà, quanto prima, prenotare anche un appuntamento dal proprio parrucchiere o un trattamento in una Spa – per quel che riguarda la cura della persona – o ancora acquistare i biglietti del cinema o per eventi diversi.

Tuttavia, strettamente connesse a queste nuove possibilità sono anche quelle che il social network di Mark Zuckemberg chiama Raccomandazioni. Vale a dire che tutti quei commenti relativi ad un determinato luogo verranno raggruppati dall’algoritmo del social e ridistribuiti su di una mappa nel luogo in cui, geograficamente, è ubicata l’attività ricercata.

NOVITA’ ANCHE PER IL LIVE – Altra particolarità presentata alla community è la possibilità di programmare le proprie dirette live come se si volesse organizzare un palinsesto garantendo così una maggiore visibilità degli utenti ‘verificati’ come ad esempio nel caso delle pagine di editori importanti.

Un bel passo incontro agli spettatori che potranno così sapere, anticipatamente, quando il proprio programma o la propria star preferita saranno in diretta Live ricevendo una notifica direttamente sul profilo pochi minuti prima che la trasmissione di interesse prenda avvio.

Da oggi questa novità dovrebbe essere fruibile dagli editori presenti in rete che, in questo modo, riusciranno ad ottenere maggior visibilità proprio sul social. Ultima ma non per importanza la possibilità degli stessi utenti di interagire con la trasmissione che sarà in procinto di cominciare già alcuni minuti prima della messa in onda ufficiale, insomma Facebook sempre più vicina ad una smart tv più che un social.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password