Monito di Musumeci: "fare presto per immunizzare tutti!"

pubblicato il 09/03/2021 in Salute e alimentazione da Emanuele Gulino
Condividi su:
Emanuele Gulino

E' stabile la curva dei contagi Covid in Sicilia, la Regione invece sta potenziando le strutture necessarie per la campagna vaccinale come ad esempio gli hub provinciali.

Parliamo di numeri, solo oggi sono 595 i nuovi positivi su 22.842 tamponi processati, con una incidenza ferma al 2,6%, lo stesso tasso di ieri.

Ruggero Razza, assessore regionale alla Salute, ha ricordato a questo proposito che "da questa settimana, alla luce delle aperture di fascia generazione del vaccino AstraZeneca, sarà possibile prenotarsi anche per tutti i cittadini di età compresa tra i 70 e i 79 anni".


 "Resta il problema - aggiunge Razza - delle persone fragili, per le quali è obbligatorio solo l'utilizzo di Pfizer o Moderna.
  Più a rischio ovviamente: trapiantati, dializzati, disabili, malati oncologici, diabetici, solo per fare alcuni esempi e senza escludere nessuno".

A Messina, dove il presidente della Regione Musumeci ha effettuato un sopralluogo e dichiarato "Sono qui per esprimere il mio apprezzamento al personale dell'Asp e della Protezione civile regionale per la celerità con cui, in pochi giorni, hanno allestito questo importante hub, pronto ad accogliere migliaia di messinesi al giorno per ricevere il vaccino.

La Regione non si fa cogliere impreparata: speriamo che le fiale arrivino presto e nella quantità necessaria.

Prima immunizziamo i siciliani e prima usciamo da questo inferno".

 

(Fonte Ansa)

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password