Home Restaurant: 'Farlo in Italia è possibile, nonostante tutto'. La testimonianza di Maria

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 01/11/2020 in Salute e alimentazione da LP
Condividi su:
LP

Home Restaurant Hotel è la piattaforma online che dal 2015 offre l’opportunità di aprire un’attività di ristorazione casalinga in regola, a costo zero. E assiste i suoi clienti dal punto di vista burocratico e fiscale, nel rispetto delle norme vigenti. Un’occasione per valorizzare la tradizione, il territorio, ma anche per garantire un’occupazione a chi non ce l’ha.

Ad aderire all’iniziativa pure la signora Maria, che dopo aver perso il lavoro ha deciso di rimettersi in gioco: “L’anno scorso ho visto il programma tv delle Cesarine e sono andata sul loro sito web per lasciare i miei dati. Sono stata contatta da un addetto che mi faceva compilare un questionario dettagliato sulla città di Acireale, in cui vivo, e sui locali in cui avrei voluto svolgere l’attività – racconta la signora -. Ho chiesto quale procedura burocratica dovessi seguire per avere un Home Restaurant in regola, ma mi è stato risposto che non sarebbe servita alcuna autorizzazione o comunicazione ad autorità competenti. Dopo mesi di silenzio e continui miei solleciti, mi è stato detto che la mia richiesta era stata rifiutata, perché Acireale non rappresentava un luogo d’interesse turistico. La delusione fu grandissima”.

La cuoca non si è persa d’animo e ha voluto coronare il suo sogno, conciliare passione e lavoro: “Per fortuna ho conosciuto Home Restaurant Hotel che in 24 ore mi ha consentito di aprire la mia attività: il mio Home Restaurant “Maria’s Cooking”. E in piena regola, rispettando le norme fiscali, comunicando alla Questura l’apertura del mio ristorante di casa e rendendolo attivo per i giorni consentiti. Ringrazio Gaetano Campolo e il suo Staff per aver fatto tutto ciò”, aggiunge.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password