CHICZA – Il primo chewing-gum biodegradabile

pubblicato il 29/07/2020 in Salute e alimentazione da Franca Nocera
Condividi su:
Franca Nocera

E’ l’era del biodegradabile! Buste per la spesa, bottiglie, sacchi per la raccolta differenziata, vasi per l’orticoltura, prodotti di cancelleria e altro ancora, ma non immaginavo l’esistenza di una gomma da masticare biodegradabile: CHICZA. L’ho provata e l’ho trovata innovativa sia per il gusto ( ne sono diversi) sia per la resistenza di masticazione senza quegli odiosi attaccamenti ai denti con relativi filamenti. E’ un modo nuovo di masticare, il gusto dopo un po’ svanisce ma resta una morbidezza del prodotto, ottimo esercizio per le mandibole. Ma vediamo di che si tratta!

Tutto parte dal Gran Peten, la seconda foresta tropicale dopo quella Amazzonica, nel Messico sud-orientale. Qui i Chicleros, i Guardiani della Selva Maya, vista la crescente richiesta di gomma da masticare e riuscendo ad opporsi al controllo politico, hanno costituito il Consorzio Chiclero dando vita ad un antico progetto: produrre e commercializzare in tutto il mondo “Chicza”. E' il primo ed unico chewing-gum al mondo 100% biodegradabile, senza zucchero, senza glutine, senza lattosio, con certificazione biologica, (www.chicza.it). L’elemento chiave è il ‘chicle’, lattice estratto attraverso  incisioni a Z su alberi alti fino a 30 mt, eseguiti con un macete sulla corteccia senza, però, danneggiarli. I fusti, dopo questa naturale donazione, riposano per 5/6 anni, per riprendere nuovamente il ciclo. Ulteriori processi di lavorazione ben spiegati sul sito, portano a questo straordinario prodotto bio  che si fa largo, senza sforzo, tra quelli che abitualmente siamo abituati a consumare. La presentazione, il confezionamento, la qualità ne fanno una chicca sia per grandi che per piccini. Non a caso Chicza ha vinto importanti premi e riconoscimenti sia nazionali che internazionali quali: Miglior Nuovo Alimento biologico a Londra nel 2009; Premio Speciale Green Factor 2010; Riconoscimento dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e dalla Consip nel 2011; Medaglia di Bronzo nel Consorzio Internazionale I.T.A. nel 2020 e solo per citarne alcuni. E’ un chewing-gum che fa la differenza! Unico promotore della diffusione in Italia e non solo, non poteva essere che un ambientalista, un amante della Natura e di origini abruzzesi (L’Abruzzo…Forte e Gentile!), Giulio Gino Di Giacomo che dal 2010 fornisce solo punti vendita che… fanno la differenza.

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password