Disposta unità di crisi domenica 28 febbraio all’Ospedale Santa Maria Annunziata di Firenze

Firenze: due ore senza energia elettrica L’ospedale di Santa Maria Annunziata

pubblicato il 26/02/2016 in Salute e alimentazione da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

Resterà  due ore senza energia elettrica: dalle ore 7,30 alle 9,30, domenica 28 febbraio una parte dell’Ospedale Santa Maria Annunziata e, per la sicurezza dei pazienti la Direzione Sanitaria dell’Ospedale e la Centrale Operativa 118 hanno disposto l’attivazione della unità di crisi.

L’intervento di manutenzione straordinaria per il miglioramento complessivo della funzionalità elettrica nel presidio, comporterà la mancanza di erogazione di energia elettrica in particolare nelle aree dove sono collocati i servizi critici: pronto soccorso, sale operatorie, sale parto, sala di emodinamica.

Dalla mezzanotte di sabato 27 febbraio le ambulanze saranno inviate verso altri presidi ospedalieri, fatto salvo rarissimi casi di pazienti che non potranno essere trasportati in altri ospedali.
Sarà garantita l’operatività di una sala per le emergenze e la presenza di due ambulanze della Centrale operativa 118 per le emergenza dedicate agli eventuali trasferimenti delle urgenze cardiologiche, chirurgiche e dei travagli di parto.
A partire dalla mezzanotte di sabato e fino alle ore 10,00 di domenica la popolazione è invitata a rivolgersi ad altri presidi ospedalieri.

L’azienda sanitaria si scusa fin da ora con i cittadini per il temporaneo disagio indipendente dalla propria volontà e ringrazia fin da ora tutti gli operatori che si adopereranno, con un impegno straordinario, per ridurre il più possibile inconvenienti ai pazienti e ai loro familiari.


 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password