Renzi: L’Italia può essere il paese che cresce più di altri

A Milano al Salone del Mobile Renzi esterna il suo pensiero

pubblicato il 15/04/2015 in Politica da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

"L'Italia è in condizione di essere il paese che cresce più di altri. Ma bisogna smettere di piangerci addosso'e unire le forze per ''superare i problemi''. Ecco il sunto del discorso tenuto da Matteo Renzi  ieri al salone del Mobile di Milano.

Con il suo usuale stile il premier  attacca certi media che diffondono notizie a suo dire insensate "Quella tiritera da talk show su cervelli che vanno via, sulle classifiche internazionali che ci vedono indietro... tutte cose che non hanno senso della realtà dei fatti. Ci sono problemi oggettivi, ma se ci mettiamo tutti insieme questi problemi li superiamo."

A Renzi  non piace neppure la storia sull’Italia che non ha mai le carte in regola nel mondo globlae che definisce “una boiata pazzesca". “La globalizzazione” asserisce il premier “ e' il principale asset dell'Italia oggi e nei prossimi 20 anni. In particolareil settore del legno sta soffrendo sul mercato interno ma i risultati sull'estero sono straordinari".
Molti non credono alle sue parole e la Cgil è critica sul Def , ma Renzi è sicuro, ha ribadito il ruolo importante della politica, e  ripete che  "si tratta  di un lavoro importante che ''non si può fare dalla mattina alla sera.''

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password