Idv, Ignazio Cutrò aderisce all'Italia dei Valori

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 02/07/2021 in Politica
Condividi su:

-"Ho deciso di accettare l'invito a fare parte di Italia dei Valori. Ritengo che questo partito sia la mia casa ideale e ne condivido pienamente il progetto politico. La lotta alle mafie, contro il sistema di corruzione ma anche il concreto sostegno a tutti i cittadini che quotidianamente si sporcano le mani per favorire la crescita sana del Paese sono Valori che trovano in Italia dei Valori la casa naturale. In questo momento di grave  incertezza politica nelle quale i partiti tradizionali e non  e la loro classe dirigente non sono all'altezza di questa sfida ciascuno di noi è chiamato a mettersi in gioco e assumersi la propria parte di responsabilità. L'attuale classe dirigente del Paese ha perso di vista il cittadino onesto. Mentre occorre proteggere con forza e coerenza le nostre istituzioni democratiche da un sistema di potere che vede in mafia, politica e affari la radice di molti dei suoi mali strutturali io scelgo di dare il giusto peso all'onore degli onesti quale valore universale su cui fondare la democrazia. Ringrazio il segretario Ignazio Messina per avermi dato fiducia." Così Ignazio Cutrò, testimone di giustizia, comunicando la sua adesione a Italia dei Valori

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password