Decreto riaperture: dal coprifuoco alle consumazioni in bar e ristoranti. Tutte le novità

Dal 7 giugno il coprifuoco passerà dalla mezzanotte alle 5:00 per poi essere abolito il 21 giugno. Riaprono piscine e impianti sportivi

pubblicato il 18/05/2021 in Politica da Riccardo Camplone
Condividi su:
Riccardo Camplone

È stato approvato dal Consiglio dei Ministri, presieduto dal Premier Draghi e dal Ministro della Salute Roberto Speranza il nuovo decreto-legge sulle nuove misure relative al contenimento del Coronavirus.

Con l’Italia quasi tutta in zona gialla, tranne la Valle D’Aosta in zona arancione, da domani il coprifuoco scatterà dalle ore 23:00 fino alle 5:00. A partire da lunedì 7 giugno il coprifuoco passerà dalla mezzanotte fino alle 5:00 per poi essere abolito il 21 giugno.

Dal primo giugno sarà possibile consumare cibi e bevande all’interno dei locali anche oltre le ore 18:00, fino all’orario di chiusura delle norme di spostamento. Dal 22 maggio, oltre tutti gli esercizi presenti nei mercati, centri commerciali, gallerie e parchi commerciali potranno restare aperti anche nei giorni festivi e prefestivi sarà possibile riaprire anche gli impianti di risalita in montagna, nel rispetto delle norme anti-Covid.

Le palestre riapriranno il 24 maggio e non più il primo giugno ma da questa data e dal primo luglio al chiuso, sarà consentito l’accesso negli impianti sportivi (25% della capienza massima, con 1000 spettatori all’esterno e 500 all’interno).

Le piscine al chiuso, centri natatori e centri benessere riapriranno giovedì primo luglio nel rispetto delle norme ma anche tutte le attività di centri culturali, centri sociali e centri creativi.

Dal 15 giugno, e non più dal primo luglio, sarà possibile accedere ai parchi tematici e di divertimento. Nella stessa data saranno consentiti, anche al chiusofeste e i ricevimenti successivi a cerimonie civili o religiose, tramite uso della “certificazione verde”. Restano sospese le attività in sale da ballo, discoteche e simili, all’aperto o al chiuso.

Dal primo luglio torneranno i corsi di formazione pubblici e privati in presenza.

COPRIFUOCO  
Dal 19 maggio al 6 giugno Dalle ore 23:00 ore5:00
Dal 7 giugno al 20 giugno  Dalle ore 00:00 alle 5:00
Dal 21 giugno Abolito

 

RIAPERTURE  
22 MAGGIO

Mercati, centri commerciali, galleria aperte anche nel fine settimana;

Aperti anche i centri impianti risalita montagna

24 maggio Palestre
1° GIUGNO Consumare cibi e bevande all'interno dei locali anche oltre le 18:00 ma fino all'orario di chiusura e norme di spostamento
15 GIUGNO Parchi tematici e divertimento. Anche al chiuso feste e i ricevimenti successivi a cerimonie civili o religiose, tramite uso della “certificazione verde”
1 LUGLIO Piscine al chiuso; accesso impianti sportivi (500 al chiuso e 1000 all'aperto); centri naturali, sociali e creativi; corsi di formazione pubblici  e privati in presenza

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password