Andrea Pimpini si rivolge al Governo: Annullare l'Esame di Maturità e aumentare Bonus 18App

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 30/01/2021 in Politica da TheGameTV Ufficio Stampa
Condividi su:
TheGameTV Ufficio Stampa

L'artista Andrea Pimpini, in un aggiornamento pubblicato sulla petizione di Change.org che ha già raggiunto 60.000 firme, dice:

Buonasera ragazzi!
Voglio innanzitutto ringraziarvi per le tantissime firme (stiamo raggiungendo 60.000 adesioni)... 

Ci tenevo molto a pubblicare un aggiornamento per mettervi al corrente del fatto che non ci siamo mai fermatiLo scopo è ancora quello di annullare l'esame di maturità. Ora, come ben sapete, il Governo è caduto. Tutto ciò dimostra ancora di più l'irresponsabilità di chi ci governa. Aprire una crisi di governo proprio ora che siamo nel mezzo di una pandemia. Il tutto, naturalmente, causa dei ritardi: il MIUR non può prendere decisioni importanti (come annullare la maturità o dettare le modalità) prima che si formi la nuova squadra. 

Noi maturandi, naturalmente, dobbiamo continuare a farci sentire. Protestate, scioperate, scrivete sui social... Insomma: dobbiamo fare rumore! Fare rumore non significa fare i capricci come i bambini, bensì alzare la voce in un momento dove nessuno ci ascolta minimamente.

Noi Maturandi siamo il futuro dell'Italia. C'è chi studia per diventare politico, ingegnere, professore, ecc. Se scioperiamo, se protestiamo seriamente, fermiamo tutto. Non sto dicendo di fare uno sciopero ufficiale (o per lo meno non ancora) ma di iniziare a far capire a chi ci governa che facciamo sul serio.

SECONDO PUNTO: BONUS 18 ANNI

Sapete bene che quest'anno attiveranno il Bonus dei 18 anni. Per noi, però, i soldi scenderanno da 500 euro a 300 euro. Vogliamo farci sentire? I politici si stanno prendendo gioco di noi: Per i nati nel 2001 non hanno prorogato il bonus di 500 euro nonostante varie richieste, proteste e una pandemia che ha bloccato tutto. Perché? Ve lo spiego: i soldi non spesi col bonus tornano allo stato. AI politici non conviene prorogare la data di scadenza per utilizzarlo. La Azzolina ci ha chiesto di proporre idee per l'esame di stato. L'abbiamo fatto e la notizia le è arrivata. Ci ha risposto? No. Il nostro bonus cultura, infine, è stato diminuito. Perché, per carità, la cultura e importante e non si può pensare minimamente di annullare l'esame, però dare 500 euro ai diciottenni è troppa cultura.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password