Mattarella firma il Decreto Rilancio: eliminato Stato di Emergenza fino al 31 gennaio 2021

Decisivo l'intervento del Presidente della Repubblica: il provvedimento resta valido fino al 31 luglio 2020

pubblicato il 20/05/2020 in Politica da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il decreto rilancio varato all'inizio della scorsa settimana dal Consiglio dei ministri.
Il testo bollinato del decreto rilancio contiene 266 articoli in 323 pagine che mettono nero su bianco le misure messe in campo dal governo per la ripresa dell'economia italiana dopo l'emergenza Covid-19.

Un articolo del decreto Rilancio precisa che tra gli stati d’emergenza in scadenza entro il 31 luglio e prorogati automaticamente non rientra quello per l’epidemia di Coronavirus: nel testo si legge che fa eccezione, tra le proroghe di sei mesi, quella deliberata dal Consiglio dei ministri il 31 gennaio 2020 per il Covid-19.

In tal senso pare sia stata decisiva la volontà del Presidente della Repubblica che avrebbe fatto pressione al Governo. 

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password