Berlusconi fugge in Francia

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 12/03/2020 in Politica da Filippo Ortenzi
Condividi su:
Filippo Ortenzi

All'incontro dei rappresentanti dell'opposizione con il Governo si è notato che mentre erano presenti i  segretari della Lega (sen. Matteo Salvini) e di Fratelli d'Italia (on. Giorgia Meloni) mancava quello di Forza Italia che, per l'occasione, era rappresentata dall'europarlamentare on. Antonio Tajani. E Berlusconi che fine ha fatto? Prima che blindassero le frontiere ha lasciato l'insalubre Lombardia ed è fuggito in Francia, e precisamente nella Villa che la figlia Marina ha nella città di Nizza. Ovviamente non è andato in quarantena da solo perché si è portato l'ultima nuova fiamma, la deputata campana di Portici, di origine calabrese, on. Marta Fascina. Da una ricerca effettuata sembra che la giovane parlamentare (è del 1990), al contrario di quello che avviene in partiti come il PD, la Lega, Fratelli d'Italia o ... Sinistra Italiana non sia approdata in Parlamento quale conclusione di un percorso politico o amministrativo, in quanto non proviene dai vertici di  Forza Italia Giovani e neppure può vantare quale corsus honorum   precedenti esperienze elettive. L'unica attività riscontrata nel sito della Camera dei deputati è quella di "addetta stampa" e "public relation specialist" del Milan, dove evidentemente ha conosciuto il Presidente Berlusconi e dove è stata selezionata quale parlamentare forse più per motivi estetici che per comprovate competenze politiche.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password