I Cinque Stelle si allontano dal Pd di cinque punti

Mai così in alto, il sondaggio riportato dal Corriere della Sera

pubblicato il 21/03/2017 in Politica da Samantha Ciancaglini
Condividi su:
Samantha Ciancaglini

Dopo mesi di stallo sui sondaggi italiani, il Movimento Cinque Stelle registra un picco di consensi: 32,3%.
Dopo la scissione del Pd, il partito riporta un flessione nei consensi, con il 26,8% e il M5s registra il suo picco massimo. L’area grigia resta abbastanza elevata, 33,6%, appaiate, Lega con il 12,8% e Forza Italia con il 12,7%; più distanziati Fratelli d’Italia, 4,6%, Mdp, 3,3%, Ncd 2,8% e Sinistra Italiana 2,7%.

Lo scenario resta, quindi, tripolare, con lo splendore del M5s e la perdita del Pd, non solo per l’uscita di pezzi grossi, ma anche per la mancanza di attrattiva di nuovi elettori. Dovranno puntare tutto sulle primarie, un’occasione di rilancio programmatico ma, allo stesso tempo, rischiano di acuire le divisioni interne. Il Movimento Cinque Stelle non sembra aver risentito dei problemi a Roma e della discussione sulla candidata di Genova.
L’area di destra risulta in stallo: avrebbero il 30%, ma manca il programma e un’azione comune.
Il Centro, con la appena nata Alternativa Popolare, che registra un calo costante.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password