Ciao Obama, benvenuto Trump

Alle ore 18 italiane si terrà la cerimonia di inaugurazione del neopresidente

pubblicato il 20/01/2017 in Politica da Samantha Ciancaglini
Condividi su:
Samantha Ciancaglini

E dopo giorni di attesa finalmente arriva il 20 gennaio: il giorno dell’insediamento del 45esimo Presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump.
Molti artisti avevano rifiutato di andare all’Inauguration Day, ma alla fine il nostro Trump ce l’ha fatta.
La cerimonia inizierà alle 9,30 a Capitol Hill con una performance musicale, mentre il Presindente assiste ad una cerimonia religiosa. Donald Trump e Barack Obama si recheranno insieme al luogo dell’evento.
Alle 11,30 di fronte alla sede del Congresso, si terrà il giuramento vero e proprio, sia del Presidente che del suo Vice, con il Presidnete della Corte Suprema, John Roberts Jr.
Il neopresidente sfilerà poi lungo Pennsylvania evenue verso la Casa Bianca, con Melania Trump e il vicepresidente Mike Pence e la moglie Karen.
Durante la campagna Trump ha firmato un programma, “Contratto con gli elettori”, di 60 punti da affrontare il 100 giorni. Dopo l’insediamento dovrebbe attuarne 18, tra cui eliminare l’Obamacare, modificare la politica sull’immigrazione e sui trattati commerciali internazionali, riprendere la produzione di carbone e acciaio.
“Faremo diventare l’America di nuovo grande, aggiungo, più grande di quanto lo sia mai stata prima.”

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password