Festival di Cannes: al via la 68a edizione

pubblicato il 13/05/2015 in Musica e spettacolo da Michele Marchese
Condividi su:
Michele Marchese

CANNES – Tutto pronto per il ‘Festival di Cannes’, che avrà inizio a partire da oggi fino al 24 maggio 2015.
Il tappeto rosso più famoso del mondo posto lungo la Croisette sta per avere gli occhi puntati addosso da tutti gli amanti del cinema. La Promenade de la Croisette è un lungo viale parallelo alla spiaggia di Cannes. Il Palais des Festivals et des Congrès, tempio del Festival, si trova proprio lungo questo famoso viale.

Edizione n. 68 – Il Festival di Cannes si appresta a vivere la sua 68a edizione. La giuria del Concorso principale vede per la prima volta una doppia presidenza: i registi statunitensi Joel ed Ethan Coen. Al loro fianco: l’attore statunitense Jake Gyllenhaal, l’attrice spagnola Rossy de Palma, il regista ed attore canadese Xavier Dolan, l’attrice francese Sophie Marceau, il regista messicano Guillermo del Toro, l’attrice inglese Sienna Miller, la compositrice ed attrice del Mali Rokia Traoré. I presidenti e la giuria decreteranno il film vincitore a cui verrà assegnata la Palma d’oro. Molto attesi anche tutti gli altri premi.
Oltre al Concorso principale ci sono altre sezioni, come quella de ‘Un Certain Regard’, che quest’anno ha Isabella Rossellini come presidentessa di giuria. Inoltre tra le altre sezioni, ci sono quella per i film fuori concorso, quella per i cortometraggi, quella per le proiezioni speciali.

Film in concorso nella sezione principale – Sono 19 i film in concorso nella sezione principale del Festival di Cannes 2015: Valley of Love di Guillaume Nicloux, The Lobster di Yorgos Lanthimos, Dheepan di Jacques Audiard, Saul fia di László Nemes, Umimachi Diary di Hirokazu Kore-eda, La loi du marché di Stéphane Brizé,  Nie yinniang di Hou Hsiao-hsien, Marguerite et Julien di Valérie Donzelli, Il racconto dei racconti - Tale of Tales di Matteo Garrone, Shan He Gu Ren di Jia Zhang-Ke, Macbeth di Justin Kurzel, Mon roi di Maïwenn, Mia madre di Nanni Moretti, Carol di Todd Haynes, Youth - La giovinezza di Paolo Sorrentino, Louder Than Bombs di Joachim Trier, Sicario di Denis Villeneuve, Cronic di Michel Franco, The Sea of Trees di Gus Van Sant.

Tre i film italiani in lizza – Nanni Moretti, Paolo Sorrentino e Matteo Garrone sono i tre registi con cui il cinema italiano tenterà di conquistare la Palma d’oro del festival.
Nanni Moretti, proverà con Mia madre, nel cui cast ci sono, tra gli altri, oltre allo stesso Moretti, Margherita Buy, John Turturro, Giulia Lazzarini.
Paolo Sorrentino partecipa al Festival di Cannes con Youth – La giovinezza, dal cast internazionale, in cui troviamo tra gli altri: Michael Caine, Harvey Keitel, Rachel Weisz, Jane Fonda.
Con Il racconto dei racconti – Tale of Tales, Matteo Garrone tenterà di vincere a Cannes. Nel suo film compaiono attori internazionali. Alcuni di essi sono: Salma Hayek, Vincent Cassel, Toby Jones, Shirley Henderson.

Nella serata del 24 maggio sapremo chi avrà vinto la Palma d'oro tra i 19 film in concorso.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password