"Alessio Alessandra Band: A Pozzallo, standing ovation a... ritmo tribale!"

"Contorsioni musicali grazie a Melko Van Kaster, l'acrobatico violinista"

pubblicato il 16/08/2014 in Musica e spettacolo da concita occhipinti
Condividi su:
concita occhipinti

Dopo la fortunata esperienza ad Italia's Got Talent di qualche anno fa e gli importanti riconoscimenti conseguiti nel 2013 nei concorsi nazionali della canzone d'autore "Musica Controcorrente" e "Premio Bindi", torna sulle scene il cantautore siciliano. Con la sua band, farà ascoltare canzoni da lui scritte e personali rivisitazioni di classici della musica d'autore, passando da Gaber a De Andrè, dagli Avion Travel a Modugno, da Capossela a Mannarino. Con Alessio Alessandra, Vincenzo Alonzo (pianoforte/tastiere), Federico Gueci (contrabbasso), e con la speciale partecipazione di Melko Van Kaster (violino e Alessio Oliva (percussioni). Chi è Alessio Alessandra Residente ad Alcamo (TP), Alessio Alessandra nasce in provincia di Novara il 22 aprile 1979 ma, già nei primi anni di vita, si trasferisce con la famiglia in Sicilia. Si avvicina al mondo della musica da autodidatta nell’adolescenza, periodo nel quale si cimenta come cantante di formazioni rock. Negli anni matura una spiccata attitudine alla composizione di canzoni, ispirate da un crescente interesse per la musica d ‘ autore e per il teatro-canzone. La crescita artistica del cantautore passa anche per l’approfondimento della musica jazz e del cantautorato europeo. Il ruolo della musica è fondamentale nella vita dell’autore, il quale si dedica parallelamente anche agli studi giuridici presso la facoltà di giurisprudenza dell’Università di Palermo. Nel corso dei primi anni di università, Alessio continua a comporre brani con l’aiuto del pianoforte, strumento di cui apprende i rudimenti presso la scuola del Brass Group di Palermo...continua a leggere..

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password