Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

"One more" è il nuovo EP della Black Out Band

Condividi su:

Fuori da giovedì 24 novembre 2022 One More il nuovo EP della Black Out Band, registrato e prodotto da Christopher Bacco di Studio 2. A distanza di tre anni dall'ultimo disco e dopo un'attenta ricerca musicale, la band ci regala una raccolta di quattro tracce provenienti da universi sonori diversi ma strettamente interconnessi.
 

One More è il frutto di un percorso musicale che ci ha portato dal 2019, dopo l’EP “Cosa Rimane”, a ricercare un nuovo sound e ad affrontare nuove tematiche nelle nostre composizioni. Il risultato finale è costituito da quattro brani, per noi universi sonori differenti, ma connessi: “And Mist Comes Again”, il singolo, racconta della nebbia come di una coperta che si può stendere sopra le persone e sopra le paure di ognuno di noi;  “When The Fire Stops Burning”è un brano carico di rabbia e di sconforto per la totale indifferenza dell’essere umano nei confronti del cambiamento climatico; “You Fools!” ci riporta alle sonorità rock degli anni ‘70 e racconta in modo aggressivo e a tratti grottesco il passaggio delle anime dannate all’Inferno attraverso un mare in tempesta; l’EP termina con le atmosfere oniriche di “The Road Is You” in cui abbiamo dato ruota libera alla nostra creatività creando un’atmosfera che si ispirava ai freddi, desolati e “tolkieniani” paesaggi nordici"


Scopri il disco su Spotify: https://spoti.fi/3EBBhvl




Edoardo Cian - Chitarra, voce
Giacomo Berlese - Tastiere
Sebastiano Gagno - Batteria, voce
Massimiliano Gagno - Basso
Christopher Bacco Studio 2 - Recording and Production
Giancarlo Rado - Foto copertina
Riccardo Girardi - Design copertina

 

BIO:
La Black Out Band nasce dall’incontro tra i due fratelli Edoardo Cian (chitarra, voce, armonica a  bocca) e Giacomo Berlese (tastiere, piano bass, sax) e Sebastiano Gagno (batteria, voce). I tre condividono la passione per la musica fin dall’infanzia, appassionandosi ai miti del rock, dai Pink  Floyd a The Who, e alle leggende del blues, da Muddy Waters a John Lee Hooker. Nel 2015 decidono di approfondire le sonorità blues, fondando la Black Out Band, con una formazione volutamente priva del basso elettrico, ispirandosi alle atmosfere ipnotiche dei The Doors. Dopo qualche anno di rielaborazione di grandi classici, scelgono di intraprendere una strada personale con brani originali, nel tentativo di far convergere la passione e la potenza comunicativa del rock e del blues con alcune sonorità pop e un’attenzione particolare alla composizione, anche grazie agli studi accademici dei due fratelli. Nel 2019 esce il loro primo Ep "Cosa Rimane", seguito poi nel 2021 dal singolo "Nobody Can Hear You" che li porta a partecipare ed arrivare alle fasi finali del Firestone Road to The MainStage. Da marzo 2022 lavorano insieme a Christopher Bacco di Studio 2 alla stesura del loro nuovo EP e del singolo "And Mist Comes Again".

Condividi su:

Seguici su Facebook