SARA SCOGNAMIGLIO, ROSSELLA ZITIELLO E SONIA MAZZA, LE TRE GIOVANI STRALETTE DEL SANREMO MUSIC AWARDS TRIONFANO A CUBA.

LE TRE STARLETTE DEL SANREMO MUSIC AWARDS: SARA SCOGNAMIGLIO, ROSSELLA ZITIELLO E SONIA MAZZA SORPRENDO IL PUBBLICO CUBANO.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 05/05/2022 in Musica e spettacolo da Nicola Convertino
Condividi su:
Nicola Convertino

Le tre giovani Artiste designate dal Sanremo Music Awards a rappresentare le giovani emergenti del Festival hanno positivamente impressionato il pubblico a Cuba con le loro performance.

Prima al Teatro Nacional, poi al Club 500 e infine all’Avenida De Cuba di fronte ad un pubblico di circa 60.000 persone.

Un successo che andato oltre le normali aspettative e che ha sorpreso tutta l’organizzazione del Festival cubana e anche il Patron Nicola Convertino e il responsabile delle relazioni estere Flavio Ferrari.

Tutti ad ascoltare i loro virtuosismi, le performance sui vari palchi del Festival all’Habana, le interviste curiose e dense di esperienze passate con il Sanremo Music Awards.

Le tre ragazze sono state scelte dalla Direzione del Festival per le loro diverse peculiarità: Sara Scognamiglio, da sempre la mascotte del Festival, sorprende sempre per la sua carica sul palco, che trasmette calore a tutto il pubblico in sala, Rossella Zitiello rappresenta l’esuberanza e l’anima partenopea che riesce sempre a creare una simpatica simbiosi con la gente, infine Sonia Mazza è l’introspezione, la classe, l’intimità per completare i tre caratteri salienti del Sanremo Music Awards.

Naturalmente sul buon esito della loro partecipazione sono nati nuovi progetti per le tre Starlette; Ognuno di loro duetterà con artisti famosi cubani e perfino Jorgito Karamba il Direttore Artistico del Festival,  si è reso partecipe dell’iniziativa dando il suo assenso a duettare con le ragazze.

A breve le vedremo in sala per realizzare dei progetti singoli, che calzeranno in maniera diversa per ognuna di loro. Aperta anche la possibilità di duettare con i giovani vincitori cubani di quest’anno, perché per il Sanremo Music Awards è fondamentale l’osmosi tra le culture, la manifestazione da sempre varca i confini nazionali per scovare talenti e per unire la musica di tutto il mondo.

Nicola Convertino e Flavio Ferrari seguiranno personalmente la produzione dei ragazzi con l’etichetta “Insonnia Records” e selezioneranno gli Artisti cubani adatti al duetto insieme a Jorgito Karamba.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password