"Savoir faire" il nuovo singolo dei Parabola tra social trends e condivision

“Savoir fair” racconta con ironia l’importanza dei ‘social trends’ tra like e condivisioni, dove la ricerca di attenzione è ormai in precario equilibrio.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 21/07/2021 in Musica e spettacolo da Marco Marini
Condividi su:
Marco Marini

Da oggi torna nelle piattaforme digitali la band milanese Parabola con il brano “Savoir Faire”, in uscita con l’etichetta Ala Bianca Group.

 

https://open.spotify.com/album/7gIAYIqkVEdGWAKjQBdE6i

 

Savoir Faire” vuole raccontare con ironia il contemporaneo bisogno d’attenzioni che contraddistingue l’essere umano, che la stessa band racconta così: “Quella ‘voglia primordiale e attuale’, per citare il testo, che ai giorni nostri si palesa più che mai con l’avvento dei social.“ – continuano i Parabola – “Ricercare l’approvazione del prossimo ci fa sentire importanti, desiderati, appartenenti a qualcosa. E così ci ritroviamo ’tutti in equilibrio sulla scia del trend’, un equilibrio precario in questa folle corsa al successo.“ 

Questo brano vede il sodalizio artistico tra la band milanese composta da Ludovica Trinx (voce e chitarra), Simone Vitellaro (chitarra), Luca Di Benedetto (basso) e il giovane producer F. T. Kingsche anche in questo singolo fonde la matrice rock/metal della band insieme ad elementi di elettronica e trap.

Il videoclip è stato diretto da Samuele Dalò, noto regista nel circuito cinematografico per aver lavorato a numero produzioni Netflix, insieme al direttore della fotografia Gabriele Segata che a lavorato per Mahmood e Myss Keta e la partecipazione di attori come Roberta Nicosia, nota per la sua pluriennale collaborazione con gli YouTubers Pantellas, Selene Feltrin e la doppiatrice ed attrice Giulia Melis.

 


Il singolo è la seconda pubblicazione per Ala Bianca, che ritrova la fiducia di Toni Verona e dell’intero staff dell’etichetta.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password