Andrea Pimpini contro Festival e Contest a pagamento

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 23/01/2021 in Musica e spettacolo da TheGameTV Ufficio Stampa
Condividi su:
TheGameTV Ufficio Stampa

E’ stato pubblicato poco fa, su Facebook, un post del cantautore Andrea Pimpini. L’artista si dice profondamente contrario ai Festival e Contest a pagamento e invita tutti i cantanti e musicisti emergenti a boicottare questa pratica scorretta:

Non sono una persona che si arrabbia e porto rispetto verso tutti… Ma quando vedo organizzatori di Festival e Contest che chiedono ai partecipanti di versare soldi per esibirsi, mi innervosisco molto. Non solo un’artista si mette in gioco mostrando il suo talento e magari anche brani inediti, non solo questo artista non viene pagato perché considerato “non conosciuto”… L’organizzazione si permette pure di chiedere soldi. Non mi interessa poi il motivo per cui gli artisti devono pagare. C’è chi si giustifica dicendo che quei soldi sono indirizzati alla giuria oppure allo staff che lavora per il palco, le luci, ecc. Non importa: Chi si esibisce sta creando lo spettacolo, porta gente, rende l’evento visibile a tutti.

Perciò invito tutti a boicottare questa gente. Non pagateli, non partecipate a questi concorsi a pagamento. Organizzatori di eventi onesti esistono e sono molti: io li ho conosciuti. Non svendetevi! E’ come se un cliente dicesse al suo avvocato: “Pagami perché io ti sto dando lavoro”

 

Andrea Pimpini sta già lavorando al nuovo disco di inediti che dovrebbe uscire nei prossimi mesi! Nel frattempo potete ascoltare “Quando Cammini Per Strada” qui: https://levelmusic.lnk.to/quandocamminiperstrada

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password