Sandro Murru Kortezman, i dinner show non si fermano

L'estate 2020 è finita, lo dice il calendario, ma Sandro Murru Kortezman continua a regalare alla Sardegna il suo sound divertente e scatenato

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 23/09/2020 in Musica e spettacolo da LTC
Condividi su:
LTC

 

L'estate 2020 è finita, lo dice il calendario, ma Sandro Murru Kortezman continua a regalare alla Sardegna il suo sound divertente e scatenato. Ecco gli ultimi due dj set all'aperto: venerdì 25 settembre è a Corte degli Aranci di Decimomannu (CA), mentre sabato 26 settembre è all' American Beach - Maddalena Spiaggia (CA). Sono, come sempre in questo periodo, coinvolgenti dinner show da vivere in sicurezza, come è logico proporre in questo periodo. 

Da ottobre 2020, invece, ogni giovedì Sandro Murru Kortezman sarà ogni giovedì al Mag di Cagliari, mentre il sabato sarà invece allo Charme di Settimo San Pietro (CA), sempre a far sentire forte melodie e ritmi che mettono energia. Il venerdì non ci sarà un appuntamento fisso, ma tanti locali da riempire di musica.

"Credo di aver prodotto e suonato qualcosa come 250 tracce", dice sorridendo. Negli anni '90 Sandro Murru portava avanti il progetto Blackwood, poi sono arrivate le hit con Chase, tra cui "Obsession" e "Stay with You". Successivamente, dal 2000 in poi, ecco la collaborazione con Stefano Noferini in tanti progetti tra cui The Rumbar... Tra un disco e l'altro, tante serate e tanta radio. Il suo nuovo singolo è in realtà un riedizione di un suo vecchio successo, uno dei quei pezzi che mettono sempre e subito allegria.

A cosa hai lavorato nell'estate 2020? 

Sono appena usciti i remix di un mio singolo storico, "Rumba Latina". E' uscito in ben cinque nuove diverse versioni su Molto Recordings. E non è tutto, sto lavorando anche ad un nuovo brano chiamato "Freedom". E' un pezzo tech house molto curato, anche dal punto di vista del testo. L'ho prodotto con Joe Bertè e Adam Clay, la voce di di "Mr. Babylonia" e "Follow my Pamp", la hit di Andrea Damante.

Che musica proponi nelle tue serate? 

E' un momento di ripartenza dedicato a melodie e divertimento. Per questo propongo tutto quello coinvolge, anche senza ballare e scatenarsi. Il motto "canta che ti passa" funziona ancora. E d'estate, vicino al mare, i sorrisi sono garantiti. Trasmettere sicurezza ed energia da parte di noi artisti per una pronta ripartenza dopo lo stop è fondamentale (…). 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password