Monica Paolucci parla della sua storia d'amore con la famosa e pluripremiata regista Annarita Campo

L'attrice racconta il suo grande amore per la famosa regista

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 06/08/2020 in Musica e spettacolo da Gianluca Calvi
Condividi su:
Gianluca Calvi
Nella foto: l'attrice Monica Paolucci e la compagna,la regista Annarita Campo

Bellissima, sensuale, talentuosa, attrice, gladiatrice ma soprattutto innamorata della compagna, la famosa regista Annarita Campo, stiamo parlando dell'attrice Monica Paolucci.
Romana di nascita, la Paolucci ha nel suo carnet diversi riconoscimenti ottenuti per la sua grande passione che riguarda l'antica Roma, la stessa infatti è tra le più note (per non dire l'unica conosciuta) Gladiatrice Italiana. Ma è anche una atleta agonista di bodybuilding vincitrice di una delle categorie del titolo di "Miss & Mrs Universo" di una nota federazione sportiva italiana.
Ma il successo vero e proprio lo ha avuto dopo il suo incontro lavorativo divenuto poi sentimentale con la famosa e pluripremiata regista Annarita Campo.
L'incontro tra le due è avvenuto in occasione del film "L'altra metà di me sei tu" le cui riprese hanno avuto luogo in Sicilia. E lì, è sbocciato il grande amore tra le due, sembra proprio che un bacio sia stato fatale.
Ma scopriamo qualcosa in più su questa bellissima storia d'amore che ha conquistato tantissimo il pubblico con una intervista esclusiva alla Paolucci.

 

 

D: Lei è legata alla famosa regista Annarita Campo.Come vi siete conosciute?


R: Io e Annarita ci siamo conosciute sul set del film "L'altra metà di me sei tu" nel quale ho interpretato il personaggio di Giorgia.

 

D: Le sensazioni del vostro primo incontro


R: Il primo impatto è stato di una forte emozione perchè mi trovavo in un set importante con la possibilità di interpretare un ruolo da protagonista.
Le sensazioni le ho provate direttamente sul set. Ero innamorata del mio personaggio ed impaziente di renderlo vivo. La prima scena che ci ha visti protagoniste era d'amore, tra l'altro molto intensa. Quando mi sono trovata tra le braccia di Annarita e le nostre bocche si sono incontrate, io ho avuto una sensazione fortissima che mi prendeva tutto il corpo e si impadroniva anche della mia testa, dei miei sensi, avevo desiderio di abbandono totale. Mi sentivo come avvolta da una sensazione di piacere e appagamento immenso. Questa sensazione mi travolgeva totalmente, la mia mente, la mia anima, il mio corpo a 360°. E non avrei mai voluto che questa scena finisse. E mi sono interrogata da lì e per tutta la notte che cosa mi stesse succedendo perchè non riuscivo a capire dove finiva il mio personaggio Giorgia e dove iniziava la realtà di Monica. E solo all'alba mi sono decisa di attendere i giorni successivi per potermi dare una risposta.

 

D: Come è scoccata la scintilla della vostra storia d'amore?


R: In realtà per Annarita, come ho scoperto successivamente, la scintilla è scoccata quando ci siamo sentite con Annarita telefonicamente prima del mio arrivo sul set. Per me invece, nel primo bacio della prima scena girata insieme. E' stato un vero e proprio colpo di fulmine.

 

D: Cosa le piace d più di lei?


R: La sua straordinaria intelligenza e creatività, profondità d'animo ed il modo unico di amare.

 

 

D: Da quanto tempo ormai state insieme?


R: Da poco più di un anno.

 

D: Si vocifera che la vostra storia sia stata pubblicitaria. E' questa la verità oppure sono solo malelingue?


R: Non è mai stata pubblicitaria. Il fatto di essere una coppia anche nella storia del film e che il nostro amore sia scoppia sul set  in maniera così rapida ed intensa, ha forse fatto credere a qualcuno che ciò non fosse reale ma solo a scopo pubblicitario per il film.

 

D: Vivete insieme o avete in programma di farlo prossimamente?


R: Abbiamo impegni lavorativi entrambi nelle città native e quindi una totale convivenza al momento non è possibile ma ci raggiungiamo ogni qual volta in una città o nell'altra anche per motivi lavorativi che ci accomunano.


D: Che numero da ll'importanza della sua compagna nella vita da 1 a 10?


R: Non posso dare un numero di importanza alla mia compagna perchè tale numero è infinito.

 

D: Cosa si apetta in futuro dalla sua storia d'amore?


R: Che sia per sempre magica come tutt'ora, benchè di tanto in tanto abbiamo degli scontri per le nostre personalità molto forti ma poi l'amore vince sempre su tutto ed ogni volta siamo più unite e passionali di prima..

 

D: Quali sono i suoi progetti futuri?


R: Crescere sempre di più nella mia principale professione, che è quella di Commercialista, che tra l'altro svolgo da tantissimi anni e che amo. Essendo una persona poliedrica ed ambiziosa, sono impegnata in diversi campi, dal bodybuilding di cui sono Campionessa, alla rievocazione storica dove sono Maestra di Scherma Storica e Gladiatoria e naturalmente mi piacerebbe continuare nel cinema, ma in particolare condividere i progetti cinematografici con la mia compagna perchè lei mi sprona e mi sento di poter raggiungere qualsiasi meta o risultato

 


Ringraziamo l'attrice Monica Paolucci per questa intervista che ci ha toccato il cuore e ci ha permesso di sapere maggiori dettagli di questa splendida storia amatissima dal pubblico.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password