Coronavirus, Tony Renis spopola al One World Together At Home di Lady Gaga. Gran finale con Bocelli e Dion

The Prayer scritta da Tony Renis ha chiuso in bellezza il live aid di beneficenza di Lady Gaga

pubblicato il 21/04/2020 in Musica e spettacolo da Marco Zonetti
Condividi su:
Marco Zonetti

Il live aid organizzato da Lady Gaga per raccogliere fondi e sostenere l'OMS nella lotta al Covid-19, la sua "lettera d'amore al mondo" ha visto chiudere in bellezza la kermesse con la canzone The Prayer, che ha riunito la padrona di casa, Celine Dion, il nostro Andrea Bocelli, John Legend e il pianista Lang Lang in un'interpretazione da brivido.

The Prayer, tema portante della colonna sonora del film La Spada Magica - Alla ricerca di Camelot, vincitrice del Golden Globe e candidata all'Oscar come miglior canzone originale nel 1999, vanta fra i suoi autori anche Tony Renis, al quale si deve anche l'idea di affiancare Andrea Bocelli e Celine Dion all'interpretazione vocale. 

La scelta di chiudere l'iniziativa globale di Lady Gaga con la canzone scritta da Tony Renis gratifica particolarmente il nostro Paese, che si rivela quanto mai protagonista d'eccezione nel mondo della musica e dell'entertainment di tutti i tempi.  Oltre a rappresentare un altro fiore all'occhiello per la straordinaria carriera dell'autore di Quando Quando Quando. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password