IL GRAN GALA DI "RM PRODUCTION" ALLO "YELLOW" DI PESCHIERA BORROMEO

Isabella Stasi e Matteo Di Viesti presentano ufficialmente la nuova "scuderia" di artisti in una notte tra musica, cultura ed impegno sociale

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 30/05/2019 in Musica e spettacolo da Daniele Mariotto
Condividi su:
Daniele Mariotto

Impegnata con riconosciuta professionalità nella promozione e valorizzazione di artisti il cui talento si esprime attraverso diversi generi musicali (dal melodico alla canzone d'autore, sino al moderno "rap" ed al tradizionale "bel canto" di matrice lirico-operistica), la Società di produzione "RM Production" - attiva anche nel settore cinematografico e nella divulgazione di rilevanti Progetti di impegno sociale - darà vita nei prossimi giorni ad una particolare "serata/evento" (con Cena di Gala in presenza di noti "testimonial" provenienti dall'ambiente dello spettacolo e dal mondo della comunicazione) nella suggestiva "location" del Ristorante "Yellow" alle porte di Milano. Nel celebre locale di Peschiera Borromeo - ubicato all'interno di un originale sottomarino di colore giallo, che richiama alla memoria l'indimenticabile brano "cult" degli anni '60 reso famoso dai "Beatles" in ogni parte del mondo - la "RM Production" (fondata a Milano da Isabella Stasi e Matteo Di Viesti - che ne coordinano le attività ed iniziative nelle vesti di General Manager/Direttore Esecutivo e, rispettivamente, Direttore Amministrativo con il valido apporto di Claudio Zambon in qualità di Responsabile Commerciale) presenterà ufficialmente - nella serata di sabato 1 giugno - la propria rinnovata "scuderia" di risorse artistiche, cogliendo anche l'occasione per illustrare le "linee-guida" di nuovi ed ambiziosi Progetti che essa si propone di realizzare nel più immediato futuro. Ricordiamo che nel "team" societario di "RM Production" - oltre ad Isabella Stasi e Matteo Di Viesti - è presente anche la giovanissima modella ed attrice Roberta Merenda, le cui iniziali sono all'origine della denominazione stessa di "RM Production". Tra gli artisti presenti alla serata/evento allo "Yellow" - tutti appartenenti alla "scuderia" della Società di produzione milanese - citiamo tra gli altri il cantautore romano Max Stopponi (con un'esperienza trentennale di collaborazione con vari Gruppi musicali), la cantante e polistrumentista "Marshell" (la cui versatilità si estende anche all'impegno in qualità di poetessa, scrittrice e fotografa sino alla promozione di iniziative a favore dell'Arte al femminile), i cantautori Cris Vola (a sua volta polistrumentista con venature pop/rock ed appassionato di fotografia e videografia) e Lino Cericola (impegnato in iniziative di solidarietà sociale ed autore - recentemente - del brano "Dimmi che sei mia" sul tema della violenza sulle donne, alla realizzazione del cui videoclip "RM Production" ha contribuito con il proprio supporto operativo) oltre al cantante neo-melodico Giuseppe Bilotti (noto per l'interpretazione di "cover" di celebri successi del passato, in particolare tratti dal repertorio di cantanti come - per ricordarne alcuni - Massimo Ranieri o Riccardo Cocciante). Hanno confermato la propria presenza all'evento del 1 giugno anche i cantanti "rap" Emme e Gringo Helsinki (quest'ultimo reduce dall'esperienza a "Sanremo 2019" - insieme ai già citati Giuseppe Bilotti e Lino Cericola - nel contesto di alcuni "format" artistici collaterali al Festival). Una particolare attenzione viene dedicata da "RM Production" anche al mondo della lirica: un ospite di grande rilievo sarà a questo proposito - nella serata allo "Yellow" - il Tenore Piero Giuliacci il quale (dopo lunghi anni di successi nei Teatri di ogni continente - da Seoul a Tel Aviv, da Shanghai a Bilbao, da Atene a Santiago del Cile - e numerosi riconoscimenti ottenuti nel proprio itinerario artistico) è recentemente tornato in scena interpretando, lo scorso 18 maggio presso il Teatro San Babila a Milano, il ruolo di Radames nell' "Aida" di Giuseppe Verdi con la Direzione d'Orchestra del Maestro Paolo Marchese. Ma accanto a Piero Giuliacci non mancheranno di essere presenti altri nomi autorevoli nel settore della lirica, come Cristina Chiaffoni (Mezzosoprano ed attrice cinematografica e televisiva, interprete di lungometraggi ad ambientazione storica e nota per aver affiancato Antonio Banderas in un celebre spot pubblicitario) ed Elena Lo Forte (Soprano tra i più apprezzati della nuova generazione ed attrice di talento che ha avuto l'opportunità di recitare - per volontà di Francis Ford Coppola - nella terza parte de "Il Padrino", al fianco di Al Pacino, ed ha lavorato con artisti del calibro di Mario Monicelli o Sergio Castellitto o Gigi Proietti). All'attività di management a supporto degli artisti della propria "scuderia", la Società "RM Production" affianca da qualche tempo un motivato impegno nel sociale: si pensi ad esempio al Progetto avviato in collaborazione con il "Rotary Club" per la promozione di un articolato Progetto formativo - negli Istituti scolastici della Lombardia - a favore delle giovani generazioni (con particolare riferimento al grave fenomeno del bullismo tra adolescenti) oppure agli accordi intercorsi con l'Associazione "A.N.N.A." Onlus - di cui è Presidente nazionale Alessandra Rivella - per l'adozione di iniziative tese a sensibilizzare l'opinione pubblica sulla rara patologia dell'IICB ("Insufficienza Intestinale Cronica Benigna") che induce il paziente a ricorrere necessariamente a varie forme di nutrizione artificiale. L' evento organizzato da "RM Production" potrà infine avvalersi della partecipazione - in veste di ospiti d'onore - di autentici miti della musica e cello spettacolo, come Pietruccio Montalbetti (storica "voce" del Gruppo "I Dik Dik") e l' "Uomo Gatto" (assurto a notorietà presso il grande pubblico - nel 2002 - per aver vinto 80 puntate consecutive del quiz televisivo "Sarabanda", terzo campione di sempre nei quiz televisivi per permanenza in carica). Ha infine confermato la propria presenza allo "Yellow" un'altra figura di primissimo piano nella cultura musicale italiana, vale a dire il celebre Direttore d'Orchestra e compositore Vince Tempera

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password