Gran Galà della Solidarietà, al via a Palermo i preparativi della kermesse giunta alla settima edizione

Bocca cucita sugli ospiti, unica indiscrezione: sono dati certi personaggi e volti noti al mondo televisivo di Rai e Mediaset.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 12/05/2019 in Musica e spettacolo da Filippo Virzì
Condividi su:
Filippo Virzì

#atecirivolgiamo è la forma di comunicazione scelta dall’associazione unalottaxlavita onlus per annunciare il via ai preparativi per la settima edizione del Gran Galà della Solidarietà, patrocinato dal Comune di Palermo e dalla Regione Siciliana. Ed ecco l'appello che sta girando sui social:

“Ci rivolgiamo a te accademia o scuola di danza, a te ateneo di canto o conservatorio musicale, a te cantante, a te cabarettista, a te imitatore, a te stilista, a te modella, a te poeta, a te scrittore, a te attore o regista, ma anche a te mago ed a te artigiano e/o commerciante per chiederti di scendere in campo insieme a noi in questa nuova avventura a sostegno dei più deboli e bisognosi. Abbiamo bisogno del tuo contributo, di un tuo impegno, abbiamo bisogno di te artista, con un tua esibizione a titolo gratuito, e di te uomo o donna di cuore e di buona volontà, attraverso l’impegno finalizzato alla buona riuscita di un’ottima prevendita da te gestita tra amici, parenti, genitori di allievi e fan. Ma ci rivolgiamo anche a te associazione che operi su Palermo occupandoti di disabilità, vieni con noi, facciamo squadra, aiutaci ad aiutare diventando nostra partner organizzativa.

L’appello è rivolto anche a tutti i gruppi che operano in città ed hanno a cuore il futuro dei nostri concittadini ammalati. Insieme si può, ti aspettiamo”. Sono queste le parole usate dal presidente Gabriele Montera per fare breccia e sensibilizzare i cuori solidali di tanti palermitani e non solo, attraverso un sorriso regalare una speranza di vita migliore, tramite una serata riuscire a vincere una nuova lotta per la vita. Per le adesioni e partecipazioni basta scrivere all’indirizzo mail ass.unalottaxlavitaonlus@gmail.com o chiamare in associazione allo 091481573 oppure contattando la presidenza della onlus al 3486376432. La parola ora passa al popolo palermitano, a tutti gli uomini e le donne di buona volontà, a tutti i commercianti ed artigiani, a tutte le associazioni che si occupano di disabilità, alle scuole ed alle accademie di danza, agli atenei e conservatori musicali attivi a Palermo e provincia, a tutti i gruppi che fanno rete in città affinché si possa arrivare alla nascita di una vera e propria carovana della solidarietà che giungerà allo start del 21 luglio nel migliore dei modi. Sul palco della chiesa di Santa Maria dello Spasimo di Palermo, addobbata a festa per l’occasione con le tele del maestro Lo Iacono, domenica 21 luglio 2019, con inizio alle ore 20.30, si alterneranno cantanti, ballerini, imitatori, modelle e modelli, poeti, scrittori, cabarettisti e maghi uniti dalla solidarietà verso chi è più sfortunato ed ha più bisogno d’aiuto. Abbinato alla serata sarà il premio alla carriera NoiConTe, giunto alla quinta edizione, che sarà consegnato a volti noti dello spettacolo a coronamento di un’attività solidale che riconosce solo l’io del singolo privo di appartenenze ed intrinseco di purezza. Alla serata si avrà accesso per tramite di invito nominativo per il quale sarà corrisposto un contributo fisso stabilito che comprenderà sia lo spettacolo che la degustazione di eccellenze locali in loco. Lo staff organizzativo, in attesa di partnership solidali risulta così composto: supervisore Gabriele Montera, in rappresentanza di unalottaxlavita onlus, associazione organizzatrice, la dottoressa Claudia Tripi, responsabile della segreteria organizzativa la dottoressa Manuela Parrinello, referente per le pubbliche relazioni la dottoressa Renata Pistone, direttore artistico Tiberio Cantafia, direttore riprese audio video l’editore Angelo Marano, responsabile antincendio e pubblica assistenza Nunzia Di Stefano presidente associazione Palermo4, responsabile casting Gianni Tornabene.

Bocca cucita sugli ospiti, unica indiscrezione: sono dati certi personaggi e volti noti al mondo televisivo di Rai e Mediaset.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza