Belluno Film Festival e Milazzo International Film Festival uniscono le forze

Un unico festival che unisce Nord e Sud è l’idea della regista Campo

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 30/12/2018 in Musica e spettacolo da Enrica Volti
Condividi su:
Enrica Volti
Nella foto: I loghi del BFF e del MIFF

Ormai siamo abituati alle strabilianti idee della regista Annarita Campo, che sono sempre nuove, uniche ed apripista per tanti altri professionisti del settore.
La regista Campo che ha creato il “Milazzo International Film Festival” ha ben pensato di unire la prima edizione della sua nuova creatura con la seconda edizione del “
Belluno Film Festival” che lo scorso anno ha chiuso i battenti alla grande.
Infatti il MIFF si prepara ad ospitare i premiati dell’edizione 2018 del BFF, infatti le sezioni “lungometraggi”, “videoclip” e “Documentari” riceveranno anche il premio delle medesime sezioni del MIFF.
Si aggiungono così i premi: “Dolomiti Awards”, “Giovanni Campo”, “Cuore del Popolo”, “Greta Garbo”, “John Wayne”, “Giulietta Masina” e “Bette Davis”.
Mentre il MIFF avrà due premi abbinati: il premio “Grotta di Polifemo” assegnato a personalità e talenti del messinese ed il premio “Baronessa Luigia Sipione”, dedicato alla memoria della zia della Campo scomparsa da poco.

 

 

Nella foto: I loghi del BFF e del MIFF

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password